Lunedì 22 Aprile 2019

Cronaca 07:15

Rubano 270 telefoni cellulari e si danno alla fuga sull’ autostrada A24: arrestati 3 uomini

I tre giovani sono stati fermati dagli agenti della Polizia Stradale di Avezzano e condotti nel carcere di Rebibbia


polizia.jpg

AVEZZANO. Rubano 270 telefoni cellulari, poi si danno alla fuga sull’autostrada A24 ma vengono bloccati e arrestati dalle Forze dell’Ordine.

 

E’  accaduto durante la notte quando una banda di rapinatori formata da A.M. di 23 anni, A.K. di 24, e T.F. di 27, è stata fermata dagli agenti della Polizia stradale di Avezzano lungo l’autostrada A24 dove stavano viaggiando dopo aver messo a segno una rapina in un negozio di telefonia ad Osimo (AN).

 

I tre giovani si erano introdotti nel negozio fingendo di essere interessati all’acquisto di un telefonino e poi, in un momento di distrazione del proprietario, l’avevano aggredito e malmenato prelevando circa 270 apparecchi.

 

Gli agenti della Polizia di Avezzano, coordinati dal Comandante Orante Pisotta, si sono lanciati all’inseguimento della Bmw sulla quale i malviventi viaggiavano e all’altezza di Arsoli sono riusciti a fermarli e ad arrestarli.

 

Recuperata la refurtiva, i tre uomini sono stati condotti nel carcere di Rebibbia con l’accusa di rapina aggravata in corso. 


Ti potrebbero interessare anche Regione | Notizie
avezzano | ladri | polizia | refurtiva