Mercoledì 28 Febbraio 2024

Cronaca 13:00

Arrestati mentre tentano di rubare rame

Si tratta di due italiani di 31 e 34 anni


Carabinieri.JPG

Avezzano. Finiscono in manette poiché sorpresi dai Carabinieri mentre rubano del rame all’interno di un deposito dell’Enel. Si tratta di due italiani, A.L., 31 anni, e F.A., di 34.

 

I Carabinieri del Comando Compagnia di Avezzano hanno intensificato, su tutto il territorio di competenza, l’attività di controllo, specialmente nelle ore notturne, per contrastare i reati predatori, con particolare riferimento ai furti. Proprio nell’ambito di uno di questi servizi un equipaggio del Nucleo Operativo e Radiomobile, la scorsa notte, ha intercettato i due all’interno del deposito Enel di via Catanzaro mentre erano intenti a sottrarre dei cavi in rame.

 

I due, dichiarati in arresto in flagranza di reato per tentato furto aggravato, sono stati tradotti in carcere su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano.


Ti potrebbero interessare anche Cronaca | Notizie
furto rame | carabinieri