Mercoledì 28 Febbraio 2024

Sport 06:00

Scontro sul campo pugliese, l’Autosonia Avezzano Rugby lotta per la salvezza.

Andreassi “Voglio un approccio al match determinato e aggressivo”.


L-Avezzano-rugby-apre-il-2012-a-Badia_imagelarge.jpg

Autosonia Avezzano Rugby - Previsto per domenica 9 marzo il match decisivo nella lotta per la salvezza in categoria. I gialloneri avezzanesi affronteranno, sul campo pugliese, la Svicat Rugby Lecce.

 

Solo 6 le giornate al termine del Campionato di serie B, ma il tecnico dei marsicani Fabio Andreassi, pur consapevole del penultimo posto in classifica, non si perde d’animo e continua a credere e sostenere i propri ragazzi, “Dobbiamo fare la partita, voglio un approccio al match determinato e aggressivo che ci consenta di conquistare e mantenere il possesso con continuità”.

 

Il presidente Sonia Sorgi ha rilasciato una breve dichiarazione ma molto incisiva: “Il momento è molto difficile, ma dobbiamo stare vicini alla squadra. Finché la matematica non ci condanna crederemo nella salvezza, a partire dalla prossima domenica sul campo di Lecce. Mi spiace per i ragazzi che si sacrificano oramai da sei mesi in duri allenamenti. Risultati alla mano, tranne la gara di andata contro il Colleferro, le sconfitte sono arrivate sempre di misura, ciò significa che la squadra c’è ma non riesco ancora a capire come possiamo trovarci in questa posizione di classifica”.

 

Andreassi avrà la rosa quasi al completo, la partenza del pulman giallonero è prevista per sabato mattina. 

La gara avrà inizio alle 12,45 e sarà diretta dall’arbitro Di Blasio di Napoli.



Ti potrebbero interessare anche Sport | Notizie
Autosonia Avezzano Rugby | Fabio Andreassi | Sonia Sorgi