Mercoledì 28 Febbraio 2024

Attualità 14:30

Avezzano, questione McDonald's: ultima parola all'Anas. Prossimo incontro martedì 10 marzo

Secondo il numero uno di McDonald's Italia, Giuseppe Troisi, il risultato dell'incontro è comunque positivo, l'area dello stabile rimarrà quella predisposta fin dall'inizio


McDonalds-explosive-burgers.png

AVEZZANO. McDonald's, questione ancora aperta e rinviata al 10 marzo 2015 alle ore 15:00.

Questo è quanto stabilito oggi al termine dell'incontro interlocutorio che si è tenuto alle 12:00 in Comune: presenti, tra gli altri, l'Assessore alla viabilità e all'ambiente, Avv. Roberto Verdecchia, il Comandante della Polizia Locale, Luca Montanari, il Capitano, Domenico Orlandi e Giuseppe Troisi, McDonald's Development Italy.

 

Un incontro interlocutorio, durato due ore circa, nel quale si è portato alla luce un problema legato alla viabilità: la società Anas, infatti, avrebbe esposto perplessità circa la posizione dello stabile e quindi i rischi della viabilità (relativamente alla rampa autostradale), trattandosi per di più di un McDrive.

 

Secondo il numero uno di McDonald's Italia, Giuseppe Troisi, il risultato dell'incontro è comunque positivo, l'area dello stabile rimarrà quella predisposta fin dall'inizio, smentendo voci sul possibile trasferimento nel centro città. Si attendono però integrazioni al progetto da parte dell'Anas che potrebbero arrivare proprio entro il 10 marzo, giorno della prossima riunione.

 

Claudia Cardilli

 

 

 


Ti potrebbero interessare anche Regione | Provincia | Notizie
avezzano | roma | mcdonald's | stabile