Mercoledì 18 Settembre 2019

Cronaca 06:00

Resta schiacciato sotto una pressa, muore un noto bidello dell'Istituto Geometri

Sul posto i Vigili del Fuoco, i Carabinieri del Nucleo operativo di Avezzano e il 118


foto giornale.jpg

AVEZZANO. E’ rimasto schiacciato da una pressa che stava spostando insieme a un collega per le prove di compressione all'esterno dell'edificio scolastico.

E' morto così Alvaro Pirolo, bidello di 57 anni dell'Istituto dell’Istituto per Geometri "Leon Battista Alberti" di Avezzano.

 

Subito dopo l'incidente, l'uomo è stato trasportato d'urgenza in ospedale ma le pessime condizioni non gli hanno dato scampo e per lui non c’è stato nulla da fare. 

Sul luogo dell’accaduto sono subito arrivati anche i Vigili del Fuoco e i Carabinieri del Nucleo operativo di Avezzano.  

 

Il collaboratore scolastico è rimasto incastrato tra un muro e la pressa che di solito veniva utilizzata nella didattica per le prove sui cubi di cemento. E' stata predisposta l'autopsia. 

 

Grande sgomento e dispiacere da parte dei colleghi, amici e di tutti gli studenti dell'istituto. Alvaro Pirolo lascia la moglie e i tre figli. 

 

Redazione Avezzanoinforma

 

Ph. Antonio Oddi 


Ti potrebbe interessare anche Cronaca
avezzano | cronaca | morte