Mercoledì 08 Febbraio 2023

Cultura 06:30

“La spirale della memoria”, sabato la presentazione del libro di Giannotti

L’opera racconta il cammino dell’autore, sulle tracce del terremoto della Marsica del 1915


presentazioneAvezzano.jpg

AVEZZANO. Sabato 16 maggio, alle ore 18, all’auditorium della Biblioteca Regionale di Avezzano in via Cavalieri di Vittorio Veneto, in contemporanea con la presentazione del libro al Salone internazionale del libro di Torino, Luca Gianotti presenterà “La spirale della memoria. In cammino sulle tracce del terremoto della Marsica” (Edizioni dei Cammini).

 

Gianotti ha camminato 15 giorni in inverno, percorrendo 265 chilometri a piedi, visitando 38 paesi della Marsica, incontrando circa 500 persone, ricostruendo macrostorie e microstorie. È da qui che nasce questo libro, un “oggetto narrativo non-identificato” che parla delle memorie del terremoto, di questi cento anni, dal 1915 a oggi, parla di Silone, Don Orione, Giovanni Giurati, Giovanni Cena, del film Uomini e Lupi, ma anche di tante persone comuni, travolte dagli eventi della storia, di paesi abbandonati o spopolati, di comunità che cercano di sopravvivere, di giovani che costruiscono progetti virtuosi. Un libro carico di ottimismo: guardando al passato si può volare verso il futuro, con animo positivo e cuore sereno.

 

La presentazione del libro sarà introdotta da Guido Morandini, regista della Rai che ha girato un film documentario, camminando al fianco di Gianotti negli ultimi due giorni, che verrà proiettato a giugno su RaiDue e all’Expo di Milano.

 

Dopo questa prima presentazione, Gianotti girerà l’Italia per parlare del suo libro e del suo cammino, ospite di festival e convegni, per raccontare la Marsica e la sua storia. Tra le prime date: Bologna (Festival Itacà), Roma (Movimento Tellurico), Pescasseroli (Festa La Via di Mezzo), Monteriggioni (Festival della Viandanza), Aliano (Festival La luna e i calanchi).

 

Redazione Avezzano Informa