Mercoledì 08 Febbraio 2023

Cronaca 18:00

Nascondeva mezzo chilo di hashish nell’armadio, arrestato 45enne di Tagliacozzo

cc apertura.jpg

TAGLIACOZZO. C.C., 45enne residente a Tagliacozzo, arrestato dai Carabinieri del Nucleo Operativo della locale Compagnia per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

 

L’uomo, da tempo nel mirino del Nucleo Operativo di Tagliacozzo, fortemente impegnato nel contrasto al traffico di stupefacenti nella zona, è stato controllato in strada durante un servizio di pedinamento e ha cercato di fuggire. Dopo un breve inseguimento a piedi per le vie cittadine, è stato però bloccato e perquisito. Addosso aveva alcuni grammi di hashish e così i militari hanno deciso di perquisirne l’abitazione, dove, all’interno del doppiofondo di un armadio, hanno trovato una confezione con cinque tavolette di hashish, di cui quattro intere e una già consumata per metà. Le tavolette hanno impressa la scritta “Rolex”, una sorta di marchio che identifica il produttore.

 

La droga sequestrata, quasi sicuramente giunta a Tagliacozzo dalla capitale, ammonta in tutto a mezzo chilo. La sostanza, che avrebbe fruttato una cifra tra i tre e i quattromila euro, era destinata al mercato dei piccoli spacciatori di Tagliacozzo e dintorni, già duramente colpiti di recente con l’operazione “Hummer”, conclusa il 26 settembre scorso con l’arresto di cinque persone e la sottoposizione di altre due all’obbligo di dimora, per un totale di 19 persone denunciate per spaccio nella zona di Tagliacozzo, per lo più giovani italiani del posto.

 

Dai primi accertamenti sull’attività di C.C., sono emersi alcuni acquirenti insospettabili, sui quali nei prossimi giorni saranno svolti accertamenti. L’uomo è ora agli arresti domiciliari su disposizione del pubblico ministero di Avezzano Guido Cocco.

 

Redazione Avezzano Informa


Ti potrebbero interessare anche Cronaca | Politica
tagliacozzo | spaccio di droga | hashish | carabinieri