Giovedì 25 Aprile 2019

Attualità 06:15

Trasporti nella Marsica, Mazzocchi e Alfonsi: “La pazienza ha un limite”

trasporti.jpg

MARSICA. Un nuovo intervento per i consiglieri provinciali di opposizione Felicia Mazzocchi (Ncd) e Gianluca Alfonsi (Fi) che, questa volta, commentano le «incessanti disfunzioni nei trasporti marsicani».

 

«Sono talmente tanti gli episodi segnalati dagli utenti» spiegano i due «che sembra quasi ci sia un’assuefazione all’andazzo di un servizio che non si può più definire tale. Sembrava che Tua dovesse ottimizzare i trasporti, razionalizzare, avviare un nuovo periodo di modernità in tutto il sistema di trasporto, ma ahi noi dobbiamo constatare che la situazione è precipitata in un degrado insostenibile. Nulla è cambiato e si aggrava anche la situazione del personale che, oltre a dover subire ritardi nei pagamenti, spesso si accolla ore ed ore di lavoro straordinario per sopperire alle inefficienze organizzative ed assicurare il servizio ai cittadini».

 

«Chiaramente» affermano Mazzocchi e Alfonsi «la scarsa qualità non dipende dagli operatori che invece si trovano a subire le pur giuste lamentele di viaggiatori pendolari e studenti costretti a raccomandarsi alla buona sorte per giungere a destinazione in orario, e talvolta anche per trovare l’auto alla partenza. Avevamo sollevato la questione Tua anche in Consiglio provinciale ed è forse ora che si faccia chiarezza su questa riorganizzazione che forse si sta preoccupando molto delle posizioni apicali dirigenziali per non lasciare nessuno a casa e che finora, diremmo, ha piuttosto disorganizzato. Tutto questo con la conferma dei tagli di corse che pesano di più proprio sul territorio marsicano. La pazienza ha un limite».

 

Redazione Avezzano Informa