Domenica 19 Maggio 2019

Attualità 06:15

Centenario Grande Guerra, iniziative e convegni per gli studenti del “Majorana”

Colapietra.jpg

AVEZZANO. Prima delle vacanze di Natale, per gli studenti dell’IIS “Ettore Majorana” di Avezzano, un’interessante due giorni di convegni e iniziative in occasione della ricorrenza del centenario della Prima Guerra Mondiale, coordinata dalla professoressa Maria Cristina Tatti, dal titolo “Ricordare la guerra per costruire la pace”.

 

La manifestazione è iniziata il 21 dicembre nel Centro di Servizi Culturali con il reading letterario-teatrale “Niente di nuovo in un giorno qualunque su tutti i fronti”, a cura dell’Associazione Culturale “Proteo” di Avezzano, sempre su iniziativa del Majorana, con gli interpreti Giovanni Maria De Pratti e Francesco Frezzini, e con la partecipazione di Raffaele Donatelli e Patrizia di Giulio. Il soggetto e la sceneggiatura della kermesse è stato curato dallo stesso De Pratti con la regia di Emma Francesconi ed i responsabili per le immagini Enrico Michetti e Federica Restaino.

 

La due giorni è proseguita, poi, con la proiezione del film “Orizzonti di gloria” di Stanley Kubrick, in un cineforum curato dagli alunni dell’Istituto che hanno anche predisposto una scheda di presentazione del film.

 

Il 22 dicembre, poi, è stato ospite del Majorana lo storico aquilano Raffaele Colapietra, il quale ha tenuto un’interessantissima conferenza dal titolo “Il terremoto, la Grande Guerra, Benedetto Croce: tre Centenari”. Piena soddisfazione e coinvolgimento da parte delle classi quinte del Majorana che hanno assistito al convegno e si sono intrattenute a lungo con il professor Colapietra a margine dell’iniziativa interamente ideata e realizzata dalla loro scuola.

 

Redazione Avezzano Informa