Lunedì 22 Aprile 2019

Attualità 06:20

Cna e europrogettazione: come fruire dei fondi europei

europrogettazione.jpg

AVEZZANO. «È un’ironia della sorte la coincidenza di aver realizzato un incontro europeista nel giorno in cui abbiamo preso atto della volontà del popolo del Regno Unito di uscire dall’Europa. Anche se questo, paradossalmente ed egoisticamente, potrebbe significare più risorse disponibili per l’Italia». A dichiararlo è il direttore della Cna di Avezzano, Pasquale Cavasinni, a margine dell’incontro con Niccolò Rinaldi, segretario della commissione europea a Bruxelles, proprio nel giorno della Brexit.

 

«Dire che è stato un incontro interessante» aggiunge il direttore «potrebbe sminuire l’effettivo valore dei temi affrontati e discussi, in due ore di intenso dibattito, fra numerosi imprenditori, rappresentanti istituzionali e tecnici presenti all’iniziativa. Si sono delineate, grazie alla competenza e alla straordinaria disponibilità di Rinaldi, le linee d’intervento progettuale e le procedure per far in modo da intercettare risorse economiche significative per il nostro territorio, per il nostro sistema delle imprese e per le attività sociali».

«La Cna ha un proprio ufficio a Bruxelles» spiega ancora Cavasinni «fruibile a tutti: imprenditori e cittadini. Cna ha competenze tecniche specializzate disponibili per consulenze e per istruire progetti a valere su fondi europei e ha le giuste relazioni per monitorare l’iter dei progetti presentati. Con il contributo del dott. Rinaldi e la disponibilità dei nostri tecnici protagonisti del Network Cna Avezzano, abbiamo deciso di organizzare il gruppo europrogettazione che metteremo a disposizione di tutti: istituzioni, enti, imprenditori e anche cittadini, soprattutto giovani, per realizzare insieme a loro i progetti che possano garantire un futuro migliore alla nostra comunità».

 

«Straordinaria iniziativa» commenta invece il presidente della Cna Francesco D’Amore «l’incontro di questa sera e la decisione di aprire lo sportello europrogettazione, d’accordo con il dottor Rinaldi e con la disponibilità della sede Cna di Bruxelles, ci consentirà di offrire un servizio professionale unico e completo di informazione, consulenza ed istruttoria pratiche, che è certamente il fiore all’occhiello del Network Cna di Avezzano, ma soprattutto di effettiva utilità per imprese e cittadini».

 

«A noi della Cna non piace lamentarci o protestare perché non siamo capaci, come classe dirigente» conclude D’Amore «di utilizzare tutti i fondi disponibili in Europa per l’Italia, come spesso sentiamo dire. Con questo ulteriore investimento vogliamo impegnarci concretamente per aiutare e sostenere le idee ed i progetti che hanno possibilità di successo e di finanziabilità. Abbiamo tanti campi su cui operare: artigianato, turismo, new economy, agricoltura, innovazione, internazionalizzazione e vogliamo dimostrare che certe opportunità europee possono essere accessibili anche alle piccole imprese che noi rappresentiamo mettendole in rete, aggregandole. Insomma, facendo sistema anche con le pubbliche amministrazioni disponibili».

 

Il servizio di europrogettazione è attivo presso il Network Cna tutti i giorni, negli orari d’ufficio ad Avezzano Via Saturnini, 6; telefono 0863/414499, e-mail info@cna-avezzano.it.