Mercoledì 30 Novembre 2022

Cultura 06:15

In mostra gli scritti di frate Tommaso da Celano

da196941aaff9a3f95b39ce5090e6687.jpg

E' iniziata il trenta luglio la mostra itinerante sugli scritti di frate Tommaso da Celano, famoso per essere stato il primo biografo di San Francesco, e durerà fino al 31 dicembre 2016.

 

Dopo Celano toccherà a Tagliacozzo, dove è morto, e infine a L'Aquila. La mostra si presenta al pubblico come ''Frate Tommaso- Una vita per Francesco'' e vuole ripercorrere la vita di un simbolo del francescanesimo abruzzese.                                        Si parla di frate Tommaso come un uomo che accompagnò personalmente Francesco in un viaggio apostolico in Abruzzo e potè dedicarsi alla scrittura, tramandata fino a noi grazie a preziosi codici manoscritti di XIII e XIV secolo e a opere a stampa di epoche successive, patrimonio di alcune biblioteche italiane.

 

Fino al 24 settembre la mostra è visitabile a Celano (Castello Piccolomini, presso il Museo d’arte sacra della Marsica), a Tagliacozzo (Convento di San Francesco) resterà dal 4 ottobre fino al 13 novembre, e L’Aquila (Munda, Museo Nazionale d’Abruzzo) dal 20 novembre al 31 dicembre.

Non solo manoscritti e stampe, ma il percorso è reso più ricco dalla presenza di audiovisivi e ambientazioni musicali.
La mostra è curata da Flavia de Sanctis e Lucia Arbace, organizzata dall’Associazione Culturale Antiqua in collaborazione con il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali – Polo Museale d’Abruzzo, i Comuni di Celano e di Tagliacozzo, con l’Alto Patrocinio della Regione Abruzzo.

 

L’evento è organizzato nell’ambito delle manifestazione per il 500 anniversario della traslazione del corpo del beato Tommaso dal monastero di San Giovanni in Vaticano alla chiesa conventuale di San Francesco a Tagliacozzo.

 

Ludovica Salera


Ti potrebbero interessare anche Cultura | Eventi & spettacoli
celano | storia | mostra | libri | Tagliacozzo | frate | tommaso