Mercoledì 18 Settembre 2019

Attualità 16:16

Uniti per contrastare la crisi, la ricetta della CNA Avezzano

logocnablu.jpg

Aggregazione ed azioni unitarie: è questo il messaggio di Francesco D'Amore,
presidente della Confederazione Nazionale Artigianato di Avezzano, rivolto
a tutte le associazioni marsicane.

 

Un lavorare insieme per resistere al dissesto finanziario degli ultimi
anni, che ha visto imprese chiudere o trasferire le sedi all'estero,
oltre all'incremento della disoccupazione con la conseguente
disgregazione del tessuto sociale.

D’Amore afferma che i colleghi delle altre Associazioni, i
rappresentanti della Camera di Commercio, dei Gal e il Patto
Territoriale, stanno conducendo un lavoro encomiabile per contenere
gli effetti di questa crisi, ma si registra ancora un certo
scollamento nelle azioni intraprese, forse troppo individuali. Per
questo l'aggregazione è fondamentale, per andare in direzione
dell'unitarietà.


Il messaggio è stato condiviso anche dal direttore della Cna
Marsicana, Pasquale Cavasinni, che guarda all'indietro per vedere
un'attività che continuamente ha affrontato emergenze, situazioni di
crisi, di consolidamento, e, spesso, di accompagnamento delle imprese
alla cessazione della propria attività.



Se adesso invece guarda al futuro, vede l'Associazione tornata a
gestire progetti nuovi, di crescita e sviluppo per le imprese. Proprio
per parlare di questo, per fare un punto ed essere propositivi,
l'associazione ha rivolto un invito esteso a Camera di Commercio, al
Nucleo Industriale, a Confindustria, Confartigianato, Confcommercio,
Confesercenti, Confagricoltura, Coldiretti, Cia, Patto Territoriale,
Gal Terre Aquilane Gal Gran Sasso Velino,  nella sede della Cna di
Avezzano in via G. Saturnini, 6, Martedì 25 ottobre alle ore 17.00.

Per un incontro che guarda al futuro.

 

Redazione AvezzanoInforma


Ti potrebbe interessare anche Notizie
cna | abruzzo | crisi | unione | incontro