Venerdì 22 Marzo 2019

Cultura 14:04

Coccia: "Concerto di Natale con Guccini per valorizzare cultura e storia dell'Italia"

14877104_10210936820040751_201596025_n.jpg

È grande attesa per l'incontro con Francesco Guccini che si terrà mercoledì 14 dicembre sul palco della Cattedrale di Avezzano. A coronare la serata della XVII edizione del Concerto di Natale, al fianco del grande poeta della canzone italiana, ci saranno i Musici, ossia i musicisti che hanno accompagnato Guccini in una lunga carriera di concerti live: Juan Carlos Flaco Biondini (voce e chitarre), Vince Tempera (pianoforte e tastiere), Antonio Marangolo (sax), Pierluigi Mingotti (basso) e Ivano Zanotti (batteria).

 

Come avviene per ogni edizione cerchiamo di puntare al meglio, mettendo a disposizione del pubblico marsicano uno spettacolo basato sulla valorizzazione della cultura e della storia del nostro paese - dichiara ad AvezzanoInforma Massimo Coccia, direttore artistico dell’associazione Harmonia Novissima e Responsabile Musica del Teatro dei Marsi - quest’anno la scelta è stata dura, perché Guccini dalla primavera a dicembre prossimo ha selezionato per il suo tour pochissime date e città italiane, tra cui Milano, Torino, Genova, Firenze, Roma e Novara. Ci gratifica molto essere riusciti ad averlo ad Avezzano per dar vita ad un evento di grande prestigio e rilievo culturale”.


“Quello che vedremo sul palcoscenico - continua Coccia - sarà uno spettacolo particolare, un concerto parlato in cui teatro e musica si fonderanno per proporre allo spettatore storie di amori, di miti popolari, di lotte sociali e di rivoluzione dei costumi. Il 'cantastorie' racconterà i suoi successi musicali intrecciandoli temporalmente e tematicamente con gli eventi storici che hanno caratterizzato la vita degli italiani nell’ultimo mezzo secolo. Grande spazio sarà dedicato all’interazione di Guccini con i suoi Musici e con due grandi critici musicali del panorama pop rock, Gino Castaldo e Ernesto Assante. Protagonisti indiscussi sul palco saranno il fascino della sua narrativa in versi e la memoria storica, aspetti centrali delle composizioni del cantautore”.


“I biglietti – conclude il direttore artistico - saranno in vendita al costo di 35 euro dalle ore 16 del 5 novembre nell’unico punto informativo di Corso della Libertà, tramite una modalità di prevendita centralizzata con ticket e stampante a sistema nazionale. A differenza degli altri anni, abbiamo scelto la vendita al dettaglio escludendo la prenotazione on line per favorire i marsicani nell’acquisto dei biglietti”. 

 

Idia Pelliccia