Mercoledì 22 Maggio 2019

Attualità 15:02

La Croce Rossa fronteggia l'emergenza: volontari abruzzesi nei luoghi del sisma

14563462_1779594085586688_6857957124872540207_n.jpg

Non si ferma la solidarietà verso le popolazioni colpite dal terremoto del centro Italia: come già avvenuto per il sisma del 24 agosto e poi per quello del 26 ottobre, subito dopo l’evento tellurico che alle 7:40 di ieri ha interessato la zona di Norcia e la provincia di Macerata, si è messa in moto la macchina dei volontari della Croce Rossa Italiana – comitato regionale Abruzzo

 

I volontari abruzzesi, partiti per Camerino con sei ambulanze, diverse vetture ed un pulmino, si stanno occupando di predisporre postazioni di soccorso sanitario e dare assistenza alle popolazioni delle Marche ospitate nei centri di accoglienza. Nelle prossime ore sarà trasportata anche una cucina da campo proveniente dal centro di emergenze di Roma. Anche nei paesi del maceratese Visso e Ussita proseguono i lavori e la realizzazione di postazioni per l'emergenza del comitato locale CRI. 

 

Foto della Croce Rossa Italiana - comitato regionale Abruzzo

 

Idia Pelliccia