Mercoledì 18 Settembre 2019

Cronaca 13:28

Marocchino socialmente pericoloso rintracciato a Celano: rimpatriato

ARRESTATO-DAI-CARABINIERI.jpg

Nella giornata di ieri, il personale dell’Ufficio Immigrazione ha emesso nei confronti di un cittadino marocchino di 32 anni un provvedimento di espulsione e di trattenimento nel Centro di Identificazione ed Espulsione di Torino.

 

Lo straniero, privo di documenti validi per l’espatrio, è stato rintracciato, nella stessa giornata, nel territorio comunale di Celano dal personale dell’Arma dei Carabinieri.

 

L’uomo, autore di numerosi reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di armi, è stato accompagnato in Questura per l’acquisizione del lasciapassare presso le Rappresentanze Diplomatiche del Marocco, ai fini del successivo rimpatrio.

 

Redazione AvezzanoInforma