Mercoledì 30 Novembre 2022

Attualità 09:47

"Comuni ricicloni", Balsorano primo in Abruzzo: virtuosi anche Morino e San Vincenzo Valle Roveto

comuni-ricicloni-2016-700x400.jpg

In Abruzzo sono 81 i cosiddetti "Comuni ricicloni", quelli cioè in cui la percentuale di raccolta differenziata dei rifiuti supera il 65 % del totale del pattume prodotto. Il dato regionale evidenzia un trend positivo che si attesta su una media del 50 %. Di seguito i dati dell'iniziativa promossa da Legambiente:


Sul podio dei "comuni ricicloni" ci sono Balsorano, con oltre il 94 % di differenziata; Acciano con l'80.88; Cellino Attanasio con 80.09. Tra i centri con oltre 10 mila abitanti spiccano Ortona, Pineto e Cepagatti, mentre i comuni "rifiuti free" (quelli cioè in cui la produzione di rifiuto secco indifferenziato per abitante non supera i 75 chilogrammi annui) sono dodici: Balsorano, San Vincenzo Valle Roveto, Morino, Palena, Crecchio, Archi, Pratola Peligna, Orsogna, Vacri, Tollo, Loreto Aprutino e Casalincontrada.


"Un risultato importante - ha rimarcato Mario Mazzocca, sottosegretario con delega all'ambiente - raggiunto con la collaborazione di tanti, dai comuni al mondo delle associazioni, dai consorzi nazionali (Conai, Corepla, Consorzio Raeei) alle iniziative sul territorio in collaborazione con l'Anci e le associazioni di categoria. Un obiettivo reso possibile anche da una mole di investimenti messi in campo dalla Regione negli ultimi 18 mesi (36 milioni di euro) e finalizzati alla realizzazione in corso di oltre 170 interventi fra centri di recupero, piattaforme ecologiche, centri del riuso e progetti di implementazione della raccolta differenziata". 

 

I.P.