Mercoledì 08 Febbraio 2023

Attualità 15:25

Capistrello: consegnati i diplomi per il corso di formazione per assistente familiare

IMG-20170210-WA0009.jpg

CAPISTRELLO. Consegnati, a Capistrello, gli attestati del corso di formazione per assistente familiare. Nella sala consiliare del comune marsicano, il sindaco Francesco Ciciotti ha proceduto alla consegna delle pergamene a coloro che erano in possesso dei requisiti richiesti e che hanno superato la verifica finale.

 

L’offerta formativa gratuita, finanziata interamente dall’amministrazione comunale, su proposta dell’assessore alle Politiche Sociali, Angelo Stati, ha riscosso notevole successo, dimostrato dal congruo numero di iscritti. A fare gli onori di casa c’erano, oltre al primo cittadino, il rappresentante della giunta comunale e il professor Sandro Valletta, direttore del corso e presidente dell’associazione di volontariato “Percorsi solidali”, preposta all’organizzazione.

 

«Dopo il successo riscontrato nelle iscrizioni e nella frequenza alle lezioni, tenute da qualificati docenti» ha sottolineato con grande soddisfazione il sindaco «questo corso ha fatto uscire i frequentanti dal loro “guscio”, per relazionarsi verso il prossimo con ritrovata serenità e positività. Ha aiutato molti iscritti ad aumentare la loro autostima e la fiducia in se stessi, per guardare con occhi felici ad un futuro migliore e a riconoscere e valorizzare i loro punti di forza per migliorare il modo di porsi e relazionarsi con gli altri».

 

Valletta ha poi relazionato su tutto il percorso didattico e illustrato il funzionamento del “portale delle badanti”, dove verranno inseriti i partecipanti. «Abbiamo investito su una formazione specifica per rispondere a reali occasioni di occupazione» ha sottolineato il professore «la figura della badante è utile e rappresentativa dell’odierna società. Quest’ultima, poi, nasce come soluzione per i principali punti di criticità nelle famiglie, per rispondere, con attenzione, proprio ai principi etici e ai fabbisogni delle stesse con a carico persone anziane, e non solo». «L’amministrazione comunale di Capistrello» ha aggiunto «ha risposto in maniera encomiabile a questa impellente esigenza centrando l’obiettivo principale: aprire quello spiraglio di luce a chi, ormai, nella sua vita, cominciava a vedere solo tenebre. Il rispetto verso l’anziano, la comunicazione con lui e il nobile e delicato servizio delle badanti costituiscono un valore necessario per il nostro Paese».

 

«Al primo posto» ha infine concluso il sindaco Ciciotti «c’è la dignità dell’anziano come persona da rispettare: si tratta di un valore sacro che dobbiamo sempre tenere presente se vogliamo costruire un Paese civile e solidale, che implica da un lato il dovere inalienabile verso ogni cittadino e dall’altro il diritto al lavoro di tutti».

 

Questo l’elenco degli ammessi: Roberta De Montis, Lorenzo Palermini, Ilaria Capodacqua, Linda D’Andrea, Stefania Greco, Floria Persia, Manola Palleschi, Stefania Ferri, Angela Ricci, Roberta Zuchegna, Cesidia Elena Di Benedetto, Angela De Meis, Umberto Giancaterina, Fabio De Simone, Monica De Meis, Mariella D’Ascanio.

 

Redazione Avezzano Informa