Mercoledì 18 Settembre 2019

Cronaca 19:15

Marocchino arrestato a Celano dai Carabinieri con 50 dosi di cocaina

carabinieri.jpg

È stato preso dai Carabinieri di Celano con 50 dosi di cocaina, per 11 grammi di stupefacente, un marocchino in pieno centro del paese castellano.

Nella tarda mattinata di oggi, infatti, i militari dell'Arma di Celano hanno arrestato E.A.E., 36 anni, marocchino, irregolarmente entrato in Italia, già espulso, senza fissa dimora ma da tempo domiciliato a Celano, il quale a mezzogiorno è stato controllato nei pressi di via Aquila da personale del Comando Stazione Carabinieri di Celano.

 

L’uomo, a piedi, aveva attraversato il centro storico effettuando delle manovre che sono apparse immediatamente molto sospette ai militari “appostati” nella zona. Una volta intercettato il giovane nordafricano, e prima che potesse disfarsi della droga, l'uomo è stato seguito e fermato.

 

Gli accertamenti di polizia giudiziaria hanno subito dopo consentito di rinvenire un involucro che lo straniero, al fine di evitare il controllo, aveva poco prima cercato di occultare in strada, contenente un “SASSO” di circa 11 grammi, di cocaina purissima, ancora non tagliata, dal quale sarebbero state ottenibili almeno 50 dosi confezionate. L’uomo, tradotto presso la Casa Circondariale di Avezzano, ora dovrà rispondere del reato di detenzione di sostanza stupefacente ai fini dello spaccio. La vicenda è attualmente al vaglio della Procura della Repubblica di Avezzano nella persona del Pubblico Ministero Dott. Guido Cocco.

 

Un ennesimo arresto dei Carabinieri nella zona fucense e perifucense della Marsica dove ormai il fenomeno dello spaccio e dell'uso di cocaina e marijuana è praticamente all'ordine del giorno. Un impegno che andrebbe maggiormente sostenuto e non solo con i mezzi della repressione ma, soprattutto, con quelli dell'educazione, dell'informazione e della prevenzione.

 

Redazione Avezzano Informa


Ti potrebbero interessare anche Cronaca | Notizie
carabinieri | arresto | spaccio | cocaina