Mercoledì 30 Novembre 2022

Attualità 11:00

Ad Avezzano un convegno su Agromafie e Caporalato

agromafie.jpg

AVEZZANO. “Agromafie e Caporalato” questo il titolo dell’incontro in programma per il 30 marzo, dalle 15:30 alle 18:30, nella sala convegni del Parco Torlonia di Avezzano.

 

L’evento è organizzato dal Conapi L’Aquila, associazione sindacale datoriale, e dal Csvaq, centro di servizio per il volontariato della provincia dell’Aquila, in collaborazione con la OpenJobMetis Spa, divisione agroalimentare, Gruppo Sicurform Srl e Portale Telematico del Lavoro, piattaforma web dei servizi di orientamento, formazione e ricerca.

 

L’incontro, con il patrocinio e la collaborazione organizzativa della Presidenza del Consiglio Regionale, il patrocinio della Provincia dell’Aquila e del Comune di Avezzano, sarà aperto dai saluti dell’assessore alle politiche agricole e forestali della Regione Abruzzo Dino Pepe, del sindaco del Comune di Avezzano Giovanni Di Pangrazio, di Franco Colucci, presidente dell’ordine degli avvocati di Avezzano e Valerio Dell’Olio, presidente dell’ordine dei commercialisti.

 

Il convegno sarà incentrato sulle problematiche legate alle disposizioni in materia di contrasto ai fenomeni del lavoro nero, dello sfruttamento del lavoro in agricoltura e di riallineamento retributivo nel settore agricolo. Argomenti che verranno trattati dai relatori: Gino Milano, presidente del Csvaq, Gino Belisari, segretario provinciale del Conapi L’Aquila, Paolo Cupo, docente di economia ed estimo rurale dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, Giuseppe Truono, manager ed esperto di organizzazione aziendale e marketing strategico, Elisabetta Fugazza, public affairs e labour consulting della Openjobmetis Spa, Rosa Pestilli, giurista e consulente legale d’impresa, con fama di professionista di alta consulenza, chiamata per l’occasione a rivestire la parte di relatore tecnico-scientifico, con il compito d’illustrare la fattispecie del reato del Caporalato come reato presupposto, ovvero reato societario ai sensi dell’ex Decreto Legislativo numero 231 del 19 giugno 2001.

 

L’evento è accreditato per il rilascio di 3 crediti di formazione professionale dall’ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Avezzano e della Marsica e dall’ordine degli avvocati di Avezzano.

 

Redazione Avezzano Informa