Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Mercoledì 23 Agosto 2017

Attualità 16:13

Marsica, un altro cane morto sul ciglio della strada: le segnalazioni di Zampa Amica

Desktop.jpg

Il corpo senza vita di un cucciolo di cane è stato trovato riverso a terra in via Marcantonio Colonna ad Avezzano. A lanciare l’allarme sul web Zampa Amica Onlus, associazione no profit che lavora da anni su tutto il territorio marsicano in aiuto dei randagi. Secondo quanto riportato sulla pagina Facebook dell’associazione, il cane, un maschio di taglia piccola, da una prima ricostruzione sembrerebbe morto per avvelenamento, un fenomeno odioso e vastissimo nella Marsica.


Quello di oggi, infatti, è soltanto uno degli ultimi casi segnalati di animali trovati morti in circostanze sospette. Poco meno di una settimana fa un altro cucciolo è stato trovato senza vita a Luco dei Marsi in via Benedetto Croce da un ragazzo del posto, il quale aveva subito segnalato l’accaduto ai volontari di Zampa Amica. In quell’occasione sono stati rinvenuti in prossimità del corpo del cane tre bocconi avvelenati: un evidente pericolo non solo per gli animali ma anche per le persone ed i bambini che vivono in zona e giocano per strada.  


E ancora qualche mese fa una giovane volpe era stata trovata agonizzante sul ciglio di una strada ad Antrosano, deceduta dopo ore di sofferenza dovuta agli attacchi convulsivi causati da avvelenamento. Sono davvero tanti, troppi gli animali domestici o selvatici vittime dello spargimento di sostanze tossiche. È doveroso ricordare che usare bocconi ed esche avvelenate è un crimine che può avere conseguenze drammatiche per uomini e animali. Un gesto a dir poco vigliacco, che può colpire in maniera indiscriminata e soprattutto letale chiunque. 

 

Idia Pelliccia 



Ti potrebbero interessare anche Annunci | Cronaca | Notizie