Intervento artigiani
Sab edilizia
Giovedì 27 Aprile 2017

Attualità 10:35

Riaperta la SP 22 Luco dei Marsi - Trasacco (FOTO)

17798953_10209017712896289_6152456314772623927_n.jpg

La SP 22 è ufficialmente riaperta al traffico veicolare: la strada provinciale che collega Luco dei Marsi a Trasacco è tornata fruibile stamane a partire dalle ore 10, dopo la conclusione dei lavori di rifacimento e messa in sicurezza del ponte posto al di sotto della carreggiata. A darne notizia è il vice presidente della Provincia di L'Aquila Nicola Pisegna Orlando. 

 

La strada era stata chiusa lo scorso 11 marzo ed il traffico deviato sulla parallela Circonfucense a causa di un incidente d'auto avvenuto in corrispondenza del ponte al Km 10+830, che aveva provocato il danneggiamento di un piccolo cavalcavia a cui era ancorato il guard-rail interessato dal violento impatto con la vettura. 

 

L'Ufficio Viabilità della Provincia aquilana, subito dopo l'accaduto, aveva attivato l'intervento d'urgenza per la messa in sicurezza del tratto di strada, dando avvio ai lavori il 13 marzo attraverso l'ausilio di una ditta specializzata. I lavori hanno riguardato il risanamento della volta danneggiata del ponte nonché dei relativi paramenti murari in pietra, concludendo l'opera con l'installazione di appositi guard-rail di protezione.

 

"Con questi lavori - sottolinea Pisegna Orlando - abbiamo non soltanto ripristinato le condizioni di sicurezza della strada ma, con l'installazione dei guard-rail, abbiamo migliorato la sicurezza in un tratto stradale più volte teatro di incidenti in passato. Si sottolinea inoltre la tempestività nel mettere in atto i lavori da parte del Dirigente del Settore Viabilità della Provincia, l'ingegnere Francesco Bonanni, e dei tecnici referenti per la zona, l'ingegnere Angela Ghizzoni e il geometra Mario Martellone, che hanno prestato particolare attenzione alle caratteristiche strutturali costruttive del ponte nonché alla salvaguardia dei luoghi di intervento".

 

"Ringraziamo i comuni di Luco e Trasacco - conclude il vide presidente della Provincia - per averci aiutato nella creazione di una viabilità parallela, che ha permesso di limitare i disagi agli automobilisti durante l'esecuzione dei lavori, garantendo la circolazione in totale sicurezza. Un ringraziamento particolare va, oltre ai tecnici sopra citati, anche a tutti i cantonieri che hanno collaborato alla realizzazione degli interventi ed al capo cantoniere dell'area Giacomo Continenza".

 

I.P. 

 

 


Ti potrebbero interessare anche Annunci | Provincia | Cronaca | Notizie