Intervento artigiani
Sab edilizia
Giovedì 27 Aprile 2017

Attualità 06:45

Vacanze di Pasqua, mezzo milione di “turisti solidali” nelle regioni colpite dal sisma

Immagine2121.jpg

Un passo avanti di fondamentale importanza per aiutare la ripresa economica ed occupazionale per le regioni colpite dal sisma: secondo quanto emerge da un’indagine Coldiretti/Ixe', quasi mezzo milione di italiani trascorre parte delle vacanze di Pasqua, Pasquetta e dei ponti primaverili nelle zone terremotate; si tratta soprattutto di persone di età compresa tra 35 e i 44 anni.

 

Come riportato sul sito Ansa.it Marche la situazione, dunque, è in fase di miglioramento ma resta comunque difficile: le presenze di turisti cosiddetti “solidali”, infatti, sono ancora al di sotto degli anni precedenti il terremoto. In base alle elaborazioni Coldiretti su dati Istat, nei 131 comuni del cratere colpito dagli eventi tellurici del 24 agosto, del 26 e 30 ottobre 2016, operano 444 agriturismi: 247 sono nelle Marche (un quarto del totale regionale).

 

''Il dato che emerge è un segnale importante - commenta l’associazione di categoria - manifestatosi anche con dimostrazioni concrete di solidarietà da parte di clienti storici (e non) negli agriturismi''. Per sostenere ed incentivare il turismo nelle zone devastate dal sisma sono in corso le campagne solidali Fai Pasqua da noi! promossa da www.campagnamica.it per gli agriturismi, e #SalvaUnPastore della Coldiretti per aiutare gli allevatori con il consumo di carne di agnello. (I.P.) 


Ti potrebbero interessare anche Annunci | Cultura | Regione | Cronaca | Notizie