Intervento artigiani
Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Giovedì 29 Giugno 2017

Attualità 10:26

Da Sante Marie a Santo Stefano… e ritorno: il “Cammino dei Briganti” in onda su Rai 1

FB_IMG_1492668874844.jpg

Le telecamere del programma televisivo "La Vita in Diretta" si sono accese su Sante Marie per far conoscere a tutti il “Cammino dei Briganti” con il relativo museo, la Riserva Grotte Di Luppa e le specialità culinarie del centro marsicano. Il servizio andrà in onda oggi, giovedì 20 aprile alle 15.30 su Rai 1. L’iniziativa rientra nell’ambito del progetto di valorizzazione delle Regioni del Centro Italia colpite dal sisma, curato dalla Rai in condivisione con le strutture regionali.

 

La storia ed il programma dell’escursione guidata sul Cammino dei Briganti, da Sante Marie a Santo Stefano… e ritorno:

 

Domenica 23 aprile, in collaborazione con il comune di Sante Marie, la Riserva Regionale Grotte di Luppa e Ambiente è Vita, il team di Montagne Selvagge percorrerà una delle tappe del Cammino dei Briganti. La Marsica e il Cicolano sono terre di boschi, montagne e storie di briganti. In particolare il territorio attraversato da questo cammino è un’area di confine, oggi tra Abruzzo e Lazio, ieri tra Stato Pontificio e Regno Borbonico. I briganti vivevano sul confine per passare da una parte all’altra a seconda della minaccia, non erano malviventi, lottavano contro l’invasione dei Sabaudi che avevano costretto il popolo ad entrare nell’esercito. Erano spiriti liberi che non volevano assoggettarsi ai nuovi padroni, e per questo erano entrati in clandestinità. Una storia di 150 anni fa fatta anche di rapimenti, riscatti e violenza.

 

“Oggi – dichiarano da Montagne Selvagge - l’esperienza dei viaggiatori antichi viene riproposta basata sul viaggiare a piedi da paese a paese lungo questo cammino. I boschi delle montagne di Sante Marie furono un nascondiglio sicuro per i briganti… cammineremo quindi su quei sentieri fra le montagne che fino agli ’50 del secolo scorso erano anche le strade di comunicazione del paese. In questi luoghi sono nate anche molte leggende di tesori che i briganti nascosero su queste montagne e che vengono raccontate dai nonni animando la fantasia di chi viene a visitarle".

 

1)Dislivello positivo andata: 380 m ca; 2) Dislivello positivo ritorno: 160 m ca; 3) Durata: 6 ore ca (soste incluse); 4) Difficoltà: E; 5) Lunghezza a/r: 11 km ca. Appuntamento e partenza: ore 9 presso piazza Aldo Moro (di fronte al municipio) a Sante Marie. A termine escursione visita al museo del brigantaggio nel paese. Il programma potrà subire variazioni in base alle condizioni meteo e sarà annullato se non si raggiungerà il numero minimo di partecipanti. Obbligatoria la prenotazione entro le 12 del giorno prima. La guida si riserva di escludere le persone che non hanno un equipaggiamento adeguato. Min. 5 – Max. 20 partecipanti.

 

Costi del trekking: € 15 a persona per ogni escursione, comprensivo di escursione guidata a cura di un Accompagnatore di Media Montagna/ Maestro di Escursionismo del Collegio Regionale Guide Alpine Abruzzo e copertura assicurativa per tutta la durata dell’evento. Possibilità di pernotto in B&B. Materiale ed Equipaggiamento: zaino da montagna, scarpe da trekking, copri zaino per pioggia, bastoncini telescopici (facoltativi), maglietta, pile o maglione, giacca a vento impermeabile, pantaloni comodi per la camminata, maglietta di ricambio, cappello, guanti, medicinali personali, occhiali da sole, sacchetti biodegradabili per immondizia, borraccia per l’acqua (1,5 lt), sali minerali, frutta secca, pranzo al sacco.

 

Info e prenotazioni: Ercole Marchionni 3382717448; info@montagneselvagge.com; www.montagneselvagge.com; www.comune.santemarie.aq.it.

 

Redazione AvezzanoInforma


Ti potrebbero interessare anche Annunci | Sport | Cultura | Regione | Provincia | Eventi & spettacoli | Notizie