Mercoledì 24 Aprile 2019

Attualità 12:50

Festa della Liberazione: le celebrazioni nella Marsica

25 aprile.jpg

MARSICA. In occasione del 72° anniversario della Liberazione saranno diverse le manifestazioni che interesseranno i centri della Marsica.

 

Ad Avezzano si partirà alle 9:30 con il raduno, in via Gandin, delle associazioni combattentistiche e d’arma, delle rappresentanze militari, delle associazioni di volontariato e delle autorità civili, militari e religiose. Dopo gli onori al generale Antonio Gandin, il corteo procederà verso l’area antistante la chiesa della Madonna del Passo, fino al trasferimento al monumento dell’Alpino dove ci saranno l’alza bandiera e la deposizione delle corone di alloro al Monumento dell’Alpino e al Monumento per la Libertà di tutti i popoli. La mattinata si chiuderà con l’intervento del sindaco Giovanni Di Pangrazio.

 

Le celebrazioni per il 25 aprile a Celano partiranno, invece, alle 8:15 con il raduno nell’atrio comunale e il corteo verso la chiesa di San Giovanni, dove alle 8:30 verrà celebrata una Messa. Alle 9 è prevista poi la partenza del corteo verso il Parco della Rimembranze dove verranno deposti dei cuscini al monumento dei bersaglieri, a quello degli alpini e alla lapide del Parco. Alle 9:30 ci sarà la deposizione della corona di alloro al monumento ai Caduti in piazza IV Novembre e, a seguire, il discorso del sindaco Settimio Santilli.

Il primo cittadino sarà poi presente all’Aquila per la consegna della “Medaglia della Liberazione” concessa ad Antonio Sericchi, residente a Celano, per ricordare il suo impegno nell’affermare i principi di libertà e indipendenza sui quali si fondano la Repubblica e la Costituzione.

 

Il 25 aprile di Capistrello sarà dedicato, come tradizione, alla commemorazione dei 33 martiri che persero la vita per mano dei soldati nazisti. La manifestazione prenderà il via alle 10:30 con il raduno in Piazza del Municipio e, in corteo, si raggiungerà il monumento dedicato ai 33 martiri dove ci saranno gli interventi del primo cittadino Francesco Paciotti e di una giovane iscritta all’Anpi Marsica, la quale leggerà il manifesto scritto dalla sezione marsicana dell’associazione dei partigiani, proprio in occasione della Festa della Liberazione.

 

Inizierà alle 10:30 anche la manifestazione organizzata dal Comune di Pescina, in collaborazione con l’Anpi Marsica, la sezione degli Alpini di Pescina e Venere e l’Unione Nazionale degli Ufficiali in congedo. La cerimonia prenderà il via con la deposizione al monumento ai caduti di Venere e proseguirà con la deposizione delle corone ai piedi degli altri monumenti ai caduti.

 

Anche Collelongo celebrerà il 72esimo anniversario della Liberazione con un corteo che partirà alle 11 da piazza Ara dei Santi e proseguirà fino al monumento alla Resistenza in piazza della Liberta. Qui ci saranno i saluti del sindaco Rosanna Salucci e l’intervento di Ottaviano Del Turco.

 

Redazione Avezzano Informa