Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Martedì 24 Ottobre 2017

Sport 09:25

Ancora un anno di successi per l’Asd Sauli Boxe

sauli boxe (1).jpg

CIVITELLA ROVETO. L’Asd Sauli Boxe di Civitella Roveto si conferma, per il secondo anno consecutivo, una società di rilievo non solo in campo regionale ma anche nazionale, grazie al raggiungimento, nel 2016, di importanti obiettivi nel comitato Abruzzo-Molise della Federazione Pugilistica Italiana.

 

La Sauli Boxe, infatti, ha ottenuto il primo posto nella classifica delle società Abruzzo-Molise; nel numero di incontri disputati dagli atleti; nell’organizzazione di manifestazioni pugilistiche AOB e di Criterium Giovanili. A livello nazionale, la società ha poi conquistato il nono posto su circa 840 società tesserate con la Federazione Pugilistica Italiana.

 

«Il risultato» commenta il maestro Giuseppe Sauli, tecnico della società «è sbalorditivo se si pensa che svolgiamo principalmente la nostre attività a Civitella Roveto, un paese di circa 3200 abitanti». «Il nostro obiettivo» prosegue quindi «è quello di diffondere i valori di lealtà, rispetto e sacrificio che questo sport possiede, a partire sin dalla tenera età, attraverso progetti di carattere sociale e accompagnando i giovani nelle fasi evolutive,utilizzando lo sport come strumento di crescita sia fisica siaumana».

 

«La società» aggiunge il presidente Carmine Orlandi «è un vero esempio di efficacia, determinazione, organizzazione e collaborazione tra pubblico e privato, perché i primi sostenitori di questa meravigliosa realtà sono gli amministratori comunali tutti, a partire dal sindaco Sandro De Filippis, che permettono di frequentare la struttura a circa 70 ragazzi, a titolo gratuito».

 

L’associazione sportiva, grazie ai suoi numerosi tecnici, Guglielmo Longo, Luciano Di Lauro, Gianluca Pace, Alessio Tramontana, ha aperto anche delle sedi secondarie nel territorio marsicano: ad Avezzano, nelle palestre Il Tempio e Koryu Dojo, a Celano, nella palestra SportLand, e a Tagliacozzo nella palestra Dynamica.

 

La Sauli Boxe, che ha all’attivo circa 30 agonisti, ha sfornato talenti come Amedeo Sauli, Eleonora Alfano, Diana Di Marco e Myriam El Mekki. Proprio quest’ultima, recentemente, è stata convocata dal coach Emanuele Renzini, per il Training Camp della Italia Boxing Team Junior/Youth, svoltosi dal 28 aprile al 2 maggio al centro nazionale di pugilato di Santa Maria degli Angeli ad Assisi. Il giovane Sauli, invece, è alla sua quarta convocazione ai Training Camp della Elite Maschile, mentre le atlete Alfano e Di Marco, a inizio anno, sono state convocate in una gara internazionale contro la rappresentativa svizzera a Zurigo.

 

Redazione Avezzano Informa


Ti potrebbero interessare anche Sport | Notizie
Sauli boxe | Civitella Roveto