Intervento artigiani
Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Mercoledì 24 Maggio 2017

Politica 16:15

“Solo sul palco e nella mia avventura elettorale”: Casciere apre in piazza Risorgimento la sua campagna elettorale

leonardo casciere.jpg

AVEZZANO. «Doveva essere un confronto, così non è stato e non certo per mio volere. Sarò comunque in piazza il 14 maggio, da solo, per aprire la mia campagna elettorale, davanti a tutti i cittadini che vorranno intervenire. Illustrerò il mio programma, cosa vogliamo fare e come, parlerò chiaramente del mio punto di vista riguardo il mancato confronto con gli altri candidati alla carica di sindaco». Il candidato alla carica di sindaco, Leonardo Casciere, annuncia così il primo appuntamento con tutti i cittadini di Avezzano, nel giorno che avrebbe dovuto essere quello del confronto tra i sei candidati alla carica di sindaco.

 

«Il confronto» ricordano i responsabili del Progetto Casciere «non è stato possibile per il rifiuto, in primis, dell’attuale sindaco Giovanni Di Pangrazio, che ha provocato un effetto domino tra tutti gli altri candidati». «È chiaro che parlerò anche del tentativo, fallito, di organizzare il confronto» spiega l’avvocato «credo sia opportuno che le persone conoscano la verità su quanto realmente accaduto, per giudicare poi in piena coscienza gli eventi. Sono impaziente di salire sul palco dinanzi ai cittadini di Avezzano. Ritengo un vanto e un onore poter presentare il mio programma per la città, certo di aver lavorato bene in questi mesi e di poter proporre qualcosa di positivo e, soprattutto, attuabile. Chi mi conosce lo sa, non sono una persona che parla per frasi fatte e luoghi comuni, il linguaggio “politichese” non fa per me. Ci tengo a parlare direttamente con i cittadini, senza tramiti e mettendomi a nudo dinanzi a loro; sono convinto che saranno in grado di riconoscere la mia sincerità e i miei propositi positivi e appassionati verso la città di Avezzano e gli avezzanesi».

 

«Sarò solo sul palco, così come sarò solo nella mia avventura elettorale» conclude Casciere «senza intrusioni di alcun genere da parte di quella politica che ha “umiliato” Avezzano negli ultimi anni; con me solo liste civiche “vere e pure”. Sarò solo, come solo sono stato, e sono tuttora, nel volere il confronto diretto con i cittadini; preferisco il palco e il contatto diretto, piuttosto che celarmi dietro uno schermo o fare scaramucce tramite i mezzi d’informazione. Avezzano merita un sindaco che voglia stare tra la gente e sia aperto al colloquio, questa è una convinzione che porto con me da sempre e che non rinnegherò mai».

 

L’appuntamento con il candidato sindaco è quindi domenica 14 maggio, alle 18:30 in piazza Risorgimento.

 

Redazione Avezzano Informa