Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Mercoledì 18 Ottobre 2017

Cronaca 06:00

Tenta di sfuggire ad un controllo dei Carabinieri: arrestato per droga 27enne marocchino

carabinieri.jpg

PESCINA. Prosegue la lotta al traffico di stupefacenti nella Marsica, condotta dai Carabinieri della Compagnia di Avezzano. I militari hanno infatti arrestato un marocchino per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

 

A finire in manette I.S., classe 1990, residente a Venere di Pescina, già arrestato nel dicembre scorso con 17 dosi di cocaina. L’operazione è stata condotta dai militari della Stazione Carabinieri di Ortucchio.

 

Lo straniero, a piedi a Venere di Pescina, ha attirato le attenzioni dei militari, impegnati in un servizio perlustrativo. Il marocchino, noto ai militari, appena li ha visti transitare a bordo dell’automobile di servizio, resosi conto di essere stato individuato, ha iniziato a correre, gettando a terra un bilancino di precisione e le chiavi di casa, per evitare di subire una perquisizione domiciliare.

Raggiunto dopo un breve inseguimento, i Carabinieri, che nel frattempo avevano recuperato quanto il giovane aveva gettato via, hanno perquisito l’abitazione di Venere dove hanno rinvenuto 25 grammi di cocaina.

 

Condotto in caserma, I.S. è stato dichiarato in stato d’arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica del Tribunale di Avezzano, è stato portato nella propria abitazione in regime di arresti domiciliari.

 

Redazione Avezzano Informa


Ti potrebbero interessare anche Cronaca | Notizie
carabinieri | pescina | venere di pescina | ortucchio | cocaina | droga | arresti | spaccio