Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Mercoledì 18 Ottobre 2017

Cronaca 09:35

Luco, donna italiana e marocchino sorpresi con hashish e cocaina: arrestati dai Carabinieri

Carabinieri notte.jpg

Luco dei Marsi - Sono stati arrestati per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio dai militari della locale Stazione dei Carabinieri M.M., marocchino classe 1988, già finito in manette nel marzo scorso con 10 grammi di cocaina, e la compagna V.V., italiana classe 1995. La coppia, a bordo di una macchina lungo la Variante, ha attirato le attenzioni dei militari impegnati in un servizio perlustrativo. 

 

I due, già noti ai carabinieri, appena vista la macchina di servizio hanno mostrato un chiaro nervosismo visibile dall’abitacolo dell’auto, dove i militari hanno notato il marocchino passare qualcosa alla ragazza, probabilmente nella convinzione che non sarebbe stata perquisita: qualcosa che la giovane si stava affannando a nascondere.

 

Deciso per il controllo, i carabinieri hanno sottoposto a perquisizione lo straniero con esito negativo e successivamente hanno portato i due presso la Stazione Carabinieri dove, richiesto il supporto di un militare donna per le operazioni di perquisizione, sono stati rinvenuti 50 grammi di hashish e una dose di cocaina occultati degli indumenti intimi della ragazza. 


Dichiarati in stato d’arresto su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Avezzano, i due sono stati tradotti presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari. Prosegue dunque senza sosta la lotta al traffico di stupefacenti nella Marsica condotta dai Carabinieri della Compagnia di Avezzano

 

Redazione Avezzano Informa


Ti potrebbero interessare anche Annunci | Cronaca | Notizie