Intervento artigiani
Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Giovedì 22 Giugno 2017

Attualità 18:00

Safiria Leccese a Civitella Roveto per la presentazione de “La strada dei miracoli” (Foto)

Apertura.jpg

CIVITELLA ROVETO. Spontanea e sincera, questi gli aggettivi che meglio descrivono la giornalista Mediaset, Safiria Leccese che, sul palco del Teatro Comunale di Civitella Roveto, ha presentato il suo libro “La strada dei miracoli”, edito da Piemme.

 

«Probabilmente non c’era bisogno che un altro giornalista scrivesse l’ennesimo libro» ha confessato la conduttrice, spiegando poi, però, che nelle pagine da lei scritte ha voluto lasciare spazio al racconto dei protagonisti delle sue storie. Storie vere, documentate anche da un ricco dossier fotografico, che narrano di miracoli fisici, ma soprattutto interiori e personali.

 

Safiria Leccese, giornalista professionista dal 1999, si è occupata per molti anni di cronaca nera e di politica, come inviata e conduttrice di Studio Aperto, Tg4 e Tgcom 24, e la sua indole da cronista si riscontra anche nel libro presentato nel centro rovetano. Le pagine de “La strada dei miracoli”, infatti, sono scritte senza sensazionalismi e rendono conto della realtà, anche quando questa può sembrare incomprensibile e dunque incredibile.

 

Oltre a scegliere tutte storie vere, non solo tra quelle passate nello studio Mediaset dell’omonimo programma, la conduttrice ha voluto riportare le vicende di tutte persone ancora in vita che, in questo modo, hanno potuto rileggere quanto scritto e confermare quanto accaduto nelle loro esistenze dopo un evento eccezionale.

«Tutti noi abbiamo un prima e un dopo» ha spiegato Leccese «e questi racconti, in cui ognuno di noi può riconoscersi, aiutano a comprendere come possa esserci una luce per tutti» perché, come lei stessa ha scritto, “il miracolo più grande, anche se silenzioso, anche se non appariscente, è la guarigione del cuore”.

 

Prima di essere raccontato dalla stessa autrice, il libro è stato presentato da Maria Caterina De Blasis, mentre Emanuele D’Andrea ha condotto l’evento che ha visto anche l’apprezzatissima esibizione della corale di Morino, diretta dal Maestro Ugo Federici. A conclusione della manifestazione, il vicesindaco e assessore alla cultura, Pierluigi Oddi, e i rappresentanti della Parrocchia di San Giovanni Battista, che ha organizzato la presentazione con il patrocinio dell’assessorato alla cultura del Comune di Civitella Roveto, hanno voluto donare alla Leccese i prodotti tipici della Valle Roveto e alcuni libri che raccontano la storia di questo verde angolo d’Abruzzo. (Mc.dB.)

 

Foto: Renzo Dosa