Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Mercoledì 22 Novembre 2017

Attualità 11:20

Danni da fauna selvatica: la protesta degli agricoltori dal Parco si sposta in Consiglio regionale

cinghiali.jpg

Giornata di protesta al Parco Velino Sirente ma anche di proposta da parte di Confagricoltura sul tema dei danni da fauna selvatica non indennizzati. 


Alla presenza del Presidente e Vice Presidente della III^ Commissione Agricoltura Lorenzo Berardinetti e Gian Luca Ranieri, del Presidente della Comunità del Parco nonché Sindaco di Fagnano e dei Sindaci di Rocca di Mezzo, Castelvecchio Subequo, Molina Aterno, e l’Assessore di Gagliano Aterno si è tenuto ieri un vivace quanto produttivo incontro con gli agricoltori interessati.


Dopo ampia ricognizione delle evidenze documentali rappresentate dal Direttore di Confagricoltura Stefano Fabrizi e dal Presidente di Confagricoltura Concezio Gasbarro, il Presidente della Comunità del Parco ha provveduto ad una prima sintesi procedurale condivisa e integrata dall'assunzione di un personale impegno politico da parte del Presidente Berardinetti, che in sede di consiglio regionale proverà a comporre una strategia d'uscita dalla vertenza in essere.


“Dobbiamo auspicare una forte condivisione del governo regionale di concerto con la Commissione Bilancio per ottenere un immediato e positivo risultato di liquidazione dei danni complessivamente accertati intorno a circa 300.000 euro per il territorio del Parco, mentre attendono risposta i danni sui terreni agricoli al di fuori dei parchi e delle aree protette che ammontano a circa 4 Milioni di Euro, in considerazione del fatto che i risarcimenti sono fermi dal 2010”.


“Le recenti comunicazioni della UE all'Italia sulla non applicabilità del regolamento de minimis non sono un aspetto secondario e su queste gli uffici regionali devono dare apposita indicazione al Commissario del Parco, a cui compete l'attivazione delle procedure di variazione al proprio bilancio, successivamente da ripristinarsi nel loro impegno con ulteriore dotazione da parte della Regione come previsto dall'art. 5 della LR 10/2003. Assolti i pregressi finanziari potranno attivarsi tutti i possibili interventi gestionali sulle popolazioni di ungulati finora non posti in essere”.


Confagricoltura presterà la massima attenzione sul mantenimento delle intese intervenute alla sede del parco regionale Sirente Velino, e domani la vertenza di sposta alla sede del Consiglio Regionale dove il Presidente della 3° Commissione Agricoltura Lorenzo Berardinetti ha Organizzato un vertice con gli Assessori Pepe dell’Agricoltura, Di Matteo dei Parchi, Paolucci del Bilancio.


Appuntamento, quindi, presso la sede del Consiglio Regionale in Via Iacobucci a L’Aquila.

 

Redazione Avezzano Informa



Ti potrebbero interessare anche Annunci | Regione | Provincia | Cronaca | Politica | Notizie