Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Lunedì 23 Ottobre 2017

Attualità 10:50

Il dramma dell’immigrazione al centro del nuovo brano di Francesco Sportelli

Francesco Sportelli - Foto.jpg

AVEZZANO. “Un brutto affare”, questo il titolo della nuova canzone di Francesco Sportelli che il cantautore presenterà in anteprima il 27 luglio, in Piazza Risorgimento ad Avezzano, in occasione della manifestazione “Alive - Festa della musica”.

 

Il tema dell’immigrazione ha ispirato un brano (questo il link) denso di umanità che si muove tra crudeltà e desiderio di salvezza, lontano da retoriche politiche e sociali. «Questa nuova canzone» spiega Sportelli «l’ho scritta per merito di un’esperienza che mi ha visto all’interno di uno spettacolo sull’immigrazione come attore e musicista e ho avuto l’opportunità di confrontarmi anche con ragazzi che hanno realmente vissuto gli imbarchi, le traversate e i drammi. Ho sentito l’urgenza comunicativa di raccontare a modo mio l’essenza di quello che può infliggere e subire l’uomo per mezzo di questi fenomeni drammatici come l’immigrazione e, per estensione, tutti quegli eventi che storicamente continuano a condurre l’umanità verso la morte civile e sociale».

 

Redazione Avezzano Informa