Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Lunedì 23 Ottobre 2017

Politica 20:00

De Angelis visita l'ospedale insieme a Tordera: da settembre i primi interventi

IMG_7626.JPG

AVEZZANO. L'amministrazione comunale affronterà a settembre i primi nodi che riguardano la sanità avezzanese. A dichiararlo il sindaco Gabriele De Angelis al termine della sua visita all'ospedale del capoluogo marsicano.

 

De Angelis è stato accompagnato, in questo giro formale per conoscere da vicino le criticità del presidio sanitario, dal direttore generale della Asl Avezzano-Sulmona-L’Aquila, Rinaldo Tordera, dal vicesindaco, Emilio Cipollone, dal presidente del consiglio comunale, Iride Cosimati, e dai consiglieri comunali Alberto Lamorgese, Donato Aratari, Maurizio Gentile e Mauro Di Benedetto.

 

A guidare il primo cittadino nella visita ai reparti è stata la dottoressa Lora Cipollone, direttore sanitario, che ha informato il sindaco su organizzazione e potenziamento dei servizi offerti dall'ospedale nei giorni in cui la città ospiterà la Settimana Marsicana e il raduno degli Alpini. Compatibilmente col piano ferie in adozione, l'ospedale ha previsto un incremento del personale nel Pronto Soccorso per garantire una copertura adeguata all'afflusso di utenti che si presume arrivi in città.

 

De Angelis, viste le recenti criticità emerse anche pubblicamente, si è soffermato a dialogare con medici e infermieri del Pronto Soccorso. La dottoressa Cipollone ha spiegato che nel 2016 le prestazioni offerte dal pronto soccorso sono state 53mila (compresi gli ingressi di Pescina e Tagliacozzo), di cui 39mila solo ad Avezzano.

 

Solo circa un 5% è rappresentato da codici rossi, 27mila sono stati gli accessi in codice verde che, si è detto, rappresentano il vero problema. Secondo il personale, buona parte dei codici verdi potrebbe essere e gestito dai medici di base e ritiene che l’istituzione di un ticket possa limitare tali richieste.

 

Il sindaco De Angelis, con il manager Tordera, ha salutato la dottoressa Antonella Gualtieri che il 31 luglio lascerà il suo incarico di primario di Pediatria per andare in pensione, il primario di Ortopedia Sergio Iarussi e il responsabile di Geratria Giovambattista Desideri.

 

A fine visita, De Angelis e Tordera hanno avuto un colloquio privato di un’ora su nuovo ospedale e priorità di intervento per potenziare servizi e dei reparti. «A partire da settembre» ha dichiarato il sindaco «in accordo col Dg Asl, organizzerò incontri tecnici finalizzati al varo di interventi efficaci. Lavoreremo nella massima sintonia per accorciare i tempi e dare risposte ai cittadini».

 

Redazione Avezzano Informa