Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Lunedì 23 Ottobre 2017

Cultura 10:53

Arci jazz & dintorni sotto le stelle: in scena a Luco dei Marsi il “Venanzio Venditti quartet”

locandina web.jpg

Luco dei Marsi - Con le note del “Venanzio Venditti quartet”, sotto le stelle cadenti della notte di San Lorenzo, torna la storica rassegna Arci jazz & dintorni. Il quartetto sulla pedana è composto da Venanzio Venditti sax tenore, Roberto Tarenzi pianoforte, Fabrizio Sferra batteria, Luca Bulgarelli contrabbassol’organico strumentale è quello delle formazioni storiche della tradizione del jazz colto e composito degli anni ‘50 e ’60, ed il suo repertorio si basa essenzialmente su standard e composizioni originali, caratterizzate intimamente dall’Hard bop e del Cool Jazz. Il concerto, organizzato dal locale circolo Arci e patrocinato dal Comune, si terrà a Luco giovedì 10 agosto, nell’Arena della scuola media in via Torlonia 108, con inizio a partire dalle ore 21. Sono previsti posti a sedere e punto ristoro (ingresso 15 euro). Per informazioni e prenotazioni: 340.5254065 – 331.3987019 – 338.2972425. 


VENANZIO VENDITTI QUARTET

Venanzio Venditti sax tenore, Roberto Tarenzi pianoforte, Fabrizio Sferra batteria, Luca Bulgarelli contrabbasso.

Per esigenze tecnico-stilistiche, il quartetto ha un organico strumentale che rispecchia in pieno le storiche formazioni della tradizione del jazz colto e composito degli anni ‘50 e ‘60. Il suo repertorio si basa essenzialmente su standard e composizioni originali caratterizzate intimamente dall’Hard bop e del Cool Jazz. Queste due forme stilistiche, sbocciate sul finire degli anni ’40 e sviluppatesi nella loro forma apicale negli anni ’50, sono frutto della infaticabile ricerca creativa e della profonda conoscenza armonica, melodica, ritmica e strumentale di musicisti come Stan Getz, John Coltrane, Sonny Rollins, Dexter GordonJohnny Griffin e rappresentano uno dei modelli estetici oggettivamente più elevati del secolo scorso.


VENANZIO VENDITTI - Sax tenore

Ha tenuto concerti in Italia, Europa, Nord Africa, America. Nel 2014 a New York si è esibito all’Italian Jazz Days (Columbus Day) con il suo quartetto e Mike Karn e Jerome Jenning. Ha collaborato con Mike Melillo, Eddy Palermo, Roberto Gatto, Fabrizio Bosso, ìAndy Gravish, Antonio Ciacca, Dario Deidda, Karl Potter, Mike Karn e Jerome Jenning Rick Margitza, Steve Grossman, Francesco Puglisi, Fabrizio Sferra, Nicola Angelucci,  Gegè Munari, Luca Mannutza, Maurizio Giammarco, Cicci Santucci, Giorgio Rosciglione, Danilo Rea.


ROBERTO TARENZI - Pianoforte

In Italia e all’estero ha inciso 23 Cd. Ha collaborato con Enrico Intra, Dave Liebman, Max Roach, Bobby Watson, Bob Brookmeyer, David Murray, Eddie Daniels, David Raksin, Franco Cerri, Enrico Rava, Franco Ambrosetti, Giovanni Tommaso, Lucio Terzano, Tony Arco, James Cammack, Nat Su, Dave Liebman, Alice Ricciardi, Gaetano Partipilo, Franco Ambrosetti, Michele Bozza, Roberto Gatto, Maurizio Giammarco, Dario Deidda, Fabio Zeppetella, Fabrizio Bosso, Max Ionata, Stefano Di Battista, Nicky Nicolai, Max Ionata, Roberto Pistolesi, Pietro Ciancaglini, Dario Deidda, Rosario Giuliani, John Patitucci, Joe Locke, Joe La Barbera, Dario Deidda, Roberto Pistolesi, Rosario Giuliani, Fabio Zeppetella.


FABRIZIO SFERRA - Batteria

Sulla scena dagli anni '70, ha partecipato a molti festivals internazionali: Umbria Jazz, Clusone, Ravenna, Roma, Berlino, Francoforte, Colonia, Madrid, Cophenaghen, Singapore, Nuova Dhely, Pechino, Chicago, LosAngeles, S.Francisco, Santiago del Cile, San Paolo, Rio de Janeiro, Buenos Aires, San Sebastian... Ha collaborato con Enrico Pieranunzi, Massimo Urbani, Antonello Salis, Maurizio Giammarco, Pietro Tonolo, Rita Marcotulli, Stefano Battaglia, Enrico Rava, Chet Baker, Lee Konitz, Mal Waldron, Kenny Wheeler, Toots Thielemans, Paul Bley, Johnny Griffin, Pat Metheny... Collabora con Siena Jazz University e il Conservatorio A.Casella dell'Aquila.


LUCA BULGARELLI - Contrabbasso

Docente al conservatorio dell’Aquila, ha suonato nei più importanti Jazz Festival: Perugia, Pescara, Roma, New York, Berlin, Hamburg, Leipzig, Paris, Lion, Porto, Malaga, Tel Aviv, Budapest, Copenhagen, Pechino, Algeri, Montreal, L'Aja, Luxemburg, Brussels, Varsavia, Tokyo, Shanghai, Buenos Aires, Montevideo, Helsinky, Tallin, Bergen, Istanbul, Vienna, Basilea, Zurigo. Ha collaborato e collabora con Enrico Pieranunzi, Roberto Gatto, Maurizio Giammarco, Enrico Rava, Paolo Fresu, Rita Marcotulli, Mariapia De Vito, Nicola Stilo, Rosario Giuliani, Stefano Bollani, Gianluca Petrella, Fabrizio Bosso, Gunther Schuller, Kenny Wheeler, Mike Manieri, George Garzone, Toninho Horta, Alain Jean Marie, Mundell Lowe, Philip Catherine, Rick Margitza, Bob Mintzer, Tooth Thielemans, John Abercrombie, Dave Liebman e - nella musica leggera - con Mimmo Locasciulli, Francesco De Gregori, Beppe Servillo, Paola Turci, Daniele Silvestri e Sergio Cammariere.


ARCI JAZZ & DINTORNI

La rassegna è nata nel 1990 per iniziativa del “Circolo ARCI Luco dei Marsi”. In tre anni sono stati organizzati 20 concerti con l’esibizione di musicisti come George Garzone, Javier Girotto, Ares Tavolazzi, Fabrizio Sferra, Fabio Zeppetella, Gegè Munari, Antonello Salis, Sandro Satta, Tony Formichella, Steve Cantarano, Stefano Sabatini, Paolo Cerrone, Fabio Fenucci, Mauro Verrone, Cristiana Mastropietro, Cinzia Gizzi, Paolo Farinelli, Marco Omicini, Giuliano Graziani, Piero Simoncini, Maurizio Rizzuto, Gabriele “Oscar” Rosati, Francesco Lo Cascio, Claudio Corvini, Felice Melchionna, Roberto Rosati, Massimo Frasca, Roberto Rega, Piero Quarta, Elvio Ghigliolini, Giancarlo Ciminelli, Carmine Pagano, Mauro Andreoni, Alessandro Majorini, Fabiano Lelli, Luca Ingletti, Stefano Cesare, Paolo Tombolesi, Alessandro Bonanno, Gianni Di Renzo, Stefano Di Battista, Lello Pareti, Piero Jodice.

 


Ti potrebbero interessare anche Annunci | Cultura | Eventi & spettacoli | Notizie