Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Sabato 23 Settembre 2017

Cronaca 20:13

Incendio a Luco, situazione sotto controllo: spenti i due focolai

21151411_10210128434103625_6867614403647646530_n.jpg

“Al momento sulla montagna non ci sono fiamme”: secondo quanto si è appreso da Angelo Giommo del Gruppo Volontari Protezione Civile di Luco, per la prima volta dopo oltre 48 ore, i soccorritori ed i cittadini possono tirare un sospiro di sollievo.

 

Sono stati domani i focolai che stamane si sono originati in due diversi punti della montagna. Intorno alle 9:30, infatti, l’avvistamento di due colonne di fumo tra la vegetazione aveva fatto partire in sopralluogo due squadre con mezzi a motore ed una a piedi, grazie alle quali è stato possibile individuare le fiamme e valutare il tipo d’intervento da attuare per le operazioni di spegnimento e quelle di bonifica.

 

A supporto dei Vigili del fuoco e della Protezione civile di Luco, sono entrati in azione anche gli operatori della Protezione Civile di Magliano e Gioia dei Marsi, entrambi con modulo anti incendio.

 

“Il focolaio più grande e posto sulla parte alta della montagna è stato spento nel primo pomeriggio grazie all’intervento di squadre con mezzi a terra - spiega Giommo - mentre il secondo focolaio, individuato nella zona del serbatoio in prossimità dell’antenna, è stato raggiunto a piedi e spento grazie all’utilizzo di taniche d’acqua. Al momento la situazione è sotto controllo, servirà aspettare domani per conoscere le direttive del D.O.S. ed avere un quadro chiaro ed aggiornato”. 

 

Encomiabile il lavoro dei Vigli del fuoco, delle associazioni di Protezione civile e dei tanti volontari che nonostante il pericolo, il clima sfavorevole e la macchia fitta di vegetazione, hanno monitorato costantemente le fiamme, proteggendo il più possibile il patrimonio naturale e la popolazione circostante. 

 

Speriamo che da questa sera si possa mettere la parola fine a questa terribile pagina di cronaca. 

 

Idia Pelliccia 


Ti potrebbero interessare anche Annunci | Cronaca | Notizie