Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Lunedì 20 Novembre 2017

Cultura 18:35

Solidarietà a colori: il dono concreto dell'Angizia Color Fun alla Misericordia di Luco

21192108_10210151970492020_3411669755776117641_n.jpg

Una miriade di colori, tanta voglia di stare insieme ed una sola grande vincitrice al traguardo: la solidarietà. Sono questi gli aspetti caratteristici che hanno incorniciato la prima edizione di “Angizia Color Fun”, la passeggiata a scopo benefico tenutasi il 14 agosto scorso per le strade di Luco dei Marsi. Sono stati i momenti di puro divertimento, abbinati alla voglia di arrivare alla fine del percorso il più colorati possibile, a rendere speciale la manifestazione. Certamente il fine ultimo della partecipazione non è stato il risultato sportivo: la vera conquista è essere scesi in campo ed aver dato il proprio contributo per una nobile causa.


Donare X Crescere”, questo il nome scelto per l’evento che si è tenuto ieri, nella sala dell’ex municipio di Luco in Piazza Umberto I, tra i cittadini ed i protagonisti dell’Angizia Color Fun. Per l’occasione parte dei proventi delle quote di iscrizione alla passeggiata sono stati consegnati a Stefania Micocci della locale Misericordia: “Voglio ringraziare Antonio Luciani e tutti coloro che hanno partecipato a questa splendida iniziativa, parlando anche a nome dei miei colleghi rinnovo la nostra partecipazione all’edizione del prossimo anno, a chiunque vada la donazione”. I soldi donati dall’ACF saranno adoperati per acquistare una nuova ambulanza, che aiuterà l’associazione di primo soccorso ad essere ancor più efficacie durante l’assistenza ai pazienti del comprensorio marsicano.


All’incontro, moderato dall’organizzatore della manifestazione Antonio Luciani, erano presenti anche i rappresentanti delle associazioni che unendo le forze hanno contribuito e collaborato fattivamente alla buona riuscita dell’evento: Comitato Feste Patronali, Comitato Festa dell’Unità, Avis, Sportivamente Insieme, Pro Loco e Luco dei Marsi è il mio paese.


“Dietro questo evento c'è tanto lavoro e buona volontà – spiega Luciani -  il messaggio più importante, al di là della cifra all’interno della busta che consegno alla Misericordia, è dato dall’atteggiamento degli organizzatori e della comunità luchese, che si sono dimostrati disponibili nel creare aggregazione sociale e nel voler aiutare un’associazione. La manifestazione ha rappresentato anche un importante slogan per i cittadini di Luco: uniti e per il bene del paese si può creare davvero qualcosa di bello”. Sono già in cantiere tante idee per la seconda edizione, nel frattempo vi annuncio che stiamo lavorando ad un calendario con tutte le foto super colorante dell’Angizia Color Fun”.


Il vicesindaco ed assessore all’agricoltura Pier Giorgio Giovannone, nel suo intervento conclusivo, ha ringraziato gli organizzatori per aver coinvolto il paese in un evento positivo e divertente, lodando a nome dell’amministrazione comunale lo spirito d’inclusione e l’occasione di crescita solidale alla base della manifestazione. 

 

Idia Pelliccia 



Ti potrebbero interessare anche Annunci | Sport | Cultura | Eventi & spettacoli | Notizie