Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Sabato 23 Settembre 2017

Cultura 09:49

Città di Pomezia 2017: 1° premio per la narrativa alla scrittrice marsicana Maria Assunta Oddi

La scrittrice premiata grazie al racconto tutto marsicano dal titolo “La bicicletta rossa”.


21192277_10210155345776400_7356696298374889639_n.jpg

Nell’ambito della XXVII edizione del Premio letterario internazionale Città di Pomezia 2017, la Commissione di Lettura dell’Editrice Pomezia-Notizie, presieduta dallo scrittore e critico letterario Domenico De Felice, ha assegnato il primo premio per la narrativa alla scrittrice marsicana Maria Assunta Oddi, autrice dell’opera “La bicicletta rossa”.


“Tale premio – spiega Maria Assunta – è nato contro la crisi estetica dei nostri tempi, e riconosce al ‘bello dell’arte’ un’indubbia utilità sociale. La famosa frase dostoevskijana <<La bellezza salverà il mondo>> non è una banalità. Il bello, e quindi la cultura, affina lo spirito, ingentilisce l’animo aprendolo agli altri e predisponendolo al bene”. Al fine di diffondere le opere premiate, i vincitori delle varie sezioni riceveranno una proposta personalizzata per un’edizione nei prestigiosi quaderni letterari “Il Crocco” di Pomezia-Notizie.


Maria Assunta, insegnante di Lettere nata il 23 aprile 1958 a Trasacco e residente a Luco dei Marsi, laureata in Pedagogia nel 1984 ed in Filosofia e Comunicazione nel 2014, ha ricevuto negli ultimi anni numerosi riconoscimenti per il suo instancabile lavoro di scrittrice e poetessa, che le ha consentito di entrare, quale parte viva, nel dibattito culturale del nostro tempo.


Alla poetessa è stato assegnato, inoltre, un attestato di merito ed una targa dall’Accademia dei Bronzi “Premio Alda Merini” (V edizione 2016) per l’alta valenza letteraria dei suoi scritti, ed il premio speciale “Città di Levi 2016”.


Congratulazioni alla nostra conterranea Maria Assunta per il suo talento ed il suo grande impegno culturale, che trascende i confini nazionali mettendola in feconda relazione con i grandi intellettuali. 


Qui il link per chi volesse leggere il testo di “La bicicletta rossa

 

Idia Pelliccia 


Ti potrebbero interessare anche Annunci | Cultura | Eventi & spettacoli | Notizie