Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Lunedì 20 Novembre 2017

Cronaca 16:40

Nascondevano droga nei campi alle porte di Celano, arrestati due marocchini

Arresto Sadok.jpg

AVEZZANO. Gli agenti del Commissariato di Avezzano hanno concluso un’importante operazione antidroga che ha portato all’arresto di due cittadini di nazionalità marocchina, di 36 e 28 anni, già con dei precedenti.

 

I due sono stati tratti in arresto dai poliziotti in flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, a seguito dei programmati servizi volti alla repressione del traffico di droga nella Marsica, specialmente nel fine settimana.

 

L’attività di indagine posta in essere nei giorni scorsi dal personale della Squadra Anticrimine ha fatto scoprire uno strano andirivieni dei due cittadini extracomunitari tra gli arbusti di un campo incolto alle porte di Celano. Da qui è scattato quindi il blitz, che ha permesso di controllare i due arrestati che si erano appena recati al campo per dissotterrare la droga e poterla successivamente vendere ai clienti della città.

 

Al momento del controllo sul veicolo dei due è stato rinvenuto anche un involucro contenente cocaina, insieme all’altra abilmente nascosta nel campo, per un peso complessivo di circa 150 grammi, suddivisa in dosi già pronte per i consumatori.

 

Nel corso delle perquisizioni domiciliari eseguite nelle loro abitazioni, a Celano e ad Avezzano, sono stati trovati 8 mila euro in contanti, il materiale per il confezionamento della droga ed un bilancino di precisione.

 

Su disposizione del Sostituto Procuratore della Repubblica di Avezzano, Guido Cocco, i due arrestasti sono stati condotti nella Casa Circondariale di Avezzano.

 

Redazione Avezzano Informa


Ti potrebbero interessare anche Cronaca | Notizie
polizia | commissariato avezzano | droga | spaccio | arresti | cocaina | celano | avezzano