Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Sabato 21 Ottobre 2017

Attualità 15:16

"L'evoluzione della guerra in età antica" : al Museo Archeologico del Cicolano si torna indietro nel tempo

Legio.jpg

L'EVOLUZIONE DELLA GUERRA NELL'ETÀ ANTICA: è questo il tema di un imperdibile appuntamento al Museo Archeologico Cicolano. Sabato 7 ottobre, dalle 16.30, si tornerà indietro nel tempo grazie alla Legio XXX Ulpia Victrix, un'associazione onlus che opera da anni nel campo della ricostruzione storica e dell'archeologia sperimentale.

 

Alcuni rappresentanti della Legio XXX, armati di tutto punto, illustreranno al pubblico l'evoluzione delle tecniche militari e delle strategie di difesa-attacco degli eserciti; un excursus che partirà dalla falange oplitica greca di VI sec. a.C. per arrivare alla perfetta macchina da conquista rappresentata dalla legione romana di II sec. d.C.

 

Quindi un pomeriggio romano, all’insegna di armamenti, equipaggiamenti e tattiche militari. Dal soldato oplita al legionario di età imperiale, ripercorrendo un excursus militare che arriva fino al il miglior professionista che la guerra ricordi durante l'età imperiale. 

 

L’associazione è nata con l’obiettivo di ricostituire nella maniera più accurata possibile l’omonima legione fondata dall’imperatore Traiano, protagonista della conquista della Dacia (Romania) nel 106 d.C. e per questo insignita del titolo di Victrix (vincitrice). La Legio XXX rievoca, con l’ausilio delle fonti antiche e delle evidenze archeologiche, ogni aspetto dell’organizzazione dell’esercito e della vita di campo del legionario: dal suo equipaggiamento alle armi utilizzate. Una vera officina artigiana, che sulla base di una rigorosa ricerca storico-scientifica è capace di tornare indietro nel tempo, precisamente durante gli anni di attività della Ulpia Victrix.

 

redazione AvezzanoInforma