Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Sabato 21 Ottobre 2017

Cultura 10:23

Aggregare, sensibilizzare e rivitalizzare la Marsica contro la violenza sulle donne: il seminario di LiberaMente

i.png

Avezzano - Notevole soddisfazione da parte di organizzatori e presenti per il seminario “Violenza sulle donne: aspetti normativi, psicologici, sociali e culturali”, organizzato dall’associazione culturale marsicana “LiberaMente” con il patrocinio del comune. Il convegno ha visto la partecipazione di relatori di prestigio che hanno illustrato con competenza tutti gli aspetti legali, sociali e psicologici legati al tema della violenza sulle donne; il tutto proprio nella giornata del 30 settembre, che ha visto molteplici manifestazioni in tutta Italia per la lotta a questa piaga ancora troppo radicata nella società contemporanea.


Ad assistere al seminario molte rappresentative di giovani studenti, in linea con l’obiettivo educativo che gli organizzatori si erano prefissati: “Vogliamo contribuire ad educare i più giovani - commentano i responsabili di LiberaMente - al fine di favorire la creazione di una generazione che sia sensibile verso i problemi della società odierna e che si impegni per creare un contesto sociale migliore per il futuro. È importante favorire la formazione e l’informazione sui problemi sociali, creare un senso civico nei giovani per gettare le basi di un futuro in cui ognuno si senta responsabile e garante di una società accogliente, protettiva e attenta ai bisogni di tutti, soprattutto di chi è più debole e in difficoltà”.


Apprezzamento è stato espresso anche dal sindaco di Avezzano Gabriele De Angelis tramite un commento sui social: “Insieme alla presidente del consiglio comunale Iride Cosimati ho partecipato al convegno organizzato al castello Orsini; il rispetto delle donne è un fatto culturale per questo penso sia necessario intervenire già nelle scuole per educare i nostri ragazzi ad essere degli adulti responsabili. Oggi, purtroppo, anche nei nuovi metodi di comunicazione viviamo troppa superficialità negli interventi che spesso sfuggono anche al controllo delle autorità. È per questo che valuto davvero importanti i momenti di riflessione come quelli offerti nell'incontro organizzato dall'associazione LiberaMente promosso dal Progetto Leonardo Casciere”.


“Siamo soddisfatti per i risultati ottenuti con questo evento, il primo da noi organizzato - concludono i ragazzi di LiberaMente - continueremo a lavorare per altri progetti con l’obiettivo di coinvolgere sempre più persone nella Marsica, per aggregare, sensibilizzare e rivitalizzare il territorio verso gli aspetti sociali e culturali che a volte vengono sottovalutati e poco curati. Proprio nell’ottica di aggregazione e valorizzazione delle idee, siamo aperti a chiunque voglia proporre progetti e partecipare alla loro realizzazione. Chi fosse interessato, può contattarci sulla nostra pagina Facebook o visitare il nostro sito www.associazioneliberamente.org”. 


L’associazione LiberaMente ringrazia con affetto per la collaborazione il sindaco Dr. Gabriele De Angelis, la Presidentessa del Consiglio Comunale Dott.ssa Iride Cosimati, l’Avv. Leonardo Casciere, l’Avv. Franco Colucci, la Prof.ssa Laura Concetta Di Filippo, il Dr. Tancredi Di Iulio, l’Avv. Nicodemo Gentile, la Dott.ssa Silvia Grossi, la Prof.ssa Maria Teresa Letta, il Cap. Marco Mascolo, il Prof. Enrico Mei, il Ten. Diana Rocco, la Dott.ssa Lara Seccacini e la Dott.ssa Daniela Senese, cui l’associazione ha consegnato con gioia e gratitudine la tessera di socio onorario. (I.P.) 


Foto di Davide Farina


Ti potrebbero interessare anche Annunci | Cultura | Cronaca | Eventi & spettacoli | Notizie