Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Giovedì 23 Novembre 2017

Attualità 19:08

Presentato il progetto "Però": l'Abruzzo verso un turismo esperenziale

IMG_9170.jpg

“Però: percorsi e ospitalità per ri-partire in Abruzzo” è il progetto che è stato presentato a L’Aquila il 24 ottobre, alla presenza del vice presidente della regione, Giovanni Lolli.

 

Il progetto, riservato ai comuni del cratere sismico aquilano, è idea congiunta delle D.M.C. (Destination Management Company) Abruzzo Qualità e Terrextra Marsica. Le DMC sono agenzie che si occupano dell'organizzazione di servizi logistici per il turismo di tipo vacanziero e per il turismo d'affari.

 

Un progetto importante per promuovere il rilancio turistico dei territori. Sette fasi costituiscono il progetto, spaziando dai viaggi nelle storie, nelle stanze del tempo, nel gusto, nelle grotte, nei paesaggi..e nel futuro. Fino a maggio 2018 il programma si fa ampio ampio e interessante sotto il profilo turistico: sono previsti escursioni, percorsi enogastronomici, eventi sportivi, laboratori didattici, spettacoli teatrali e musicali ed educational tour, studiati e realizzati per accrescere l'interesse e la voglia di frequentare i magnifici luoghi del territorio Aquilano e della Marsica.

 

Alla base del progetto c’è l’idea di un nuovo tipo di turismo, quello esperenziale. Non bastano più foto e video, ma si vuole tornare a casa con ricordi dinamici, come quelli che si possono vivere con degustazioni, lezioni di cucina locale, attività all’aria aperta.

 

Non ci sono più i turisti di una volta: oggi si è spesso alla ricerca di esperienze strettamente legate al territorio per arricchire il viaggio, cercando offerte sempre più personalizzate, con servizi accurati che soddisfino ogni esigenza.

 

Ludovica Salera