Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Giovedì 23 Novembre 2017

Attualità 06:00

Eccidio dei Limmari: i soldati del Terzo Reich uccisero 128 civili, il Tribunale di Sulmona condanna la Germania al risarcimento

Pietransieri.jpg

5 giorni, 128 morti, tra cui 60 donne, 34 bambini sotto i dieci anni, un neonato. Sono questi i tristi numeri dell’eccidio dei Limmari, commesso tra il 16 e il 21 novembre 1943 dai soldati nazisti a Pietransieri, nei pressi di Roccaraso.

A 74 anni dalla terribile strage, dettata dal sospetto che l’inerme popolazione locale sostenesse i partigiani, il Tribunale di Sulmona, con una sentenza depositata dal giudice Giovanna Bilò, ha dichiarato colpevole la Repubblica Federale di Germania, quale successore del Terzo Reich.

 

Il Tribunale sulmonese ha poi riconosciuto anche un risarcimento di 1,6 milioni di euro al Comune di Roccaraso e di circa 5 milioni di euro a gran parte degli eredi delle vittime. Nelle motivazioni si legge che «la verità è che una simile strage fu resa possibile proprio dalla sistematica accondiscendenza, quando non dalla sollecitazione, da parte dei vertici dell’esercito tedesco di tali atti di assassinio, sterminio, deportazione e violazione della vita privata ai danni della popolazione civile e con il dichiarato fine di contrastare qualsivoglia pericolo alla supremazia tedesca».

 

In quei giorni del novembre 1943, la rappresaglia dei tedeschi si accanì prima contro il bestiame razziato e poi con i civili che si erano rifugiati nel bosco di Limmari. I loro corpi rimasero per lungo tempo abbandonati tra le radure, gli alberi e i casali. Dalla barbarie nazista si salvò solo una bambina di sei anni che fu nascosta e protetta dalla gonna della madre.

 

Nel luogo della strage sorge oggi un piccolo tempio sulle cui pareti si trovano diverse targhe che riportano il nome e l’età di tutti i caduti, per ricordare i quali si svolge ogni anno, il 20 novembre, la fiaccolata del ricordo. Nel 1967, l’allora Presidente della Repubblica, Giuseppe Saragat, ha concessi la Medaglia d’Oro al Valor Militare al Comune di Roccaraso proprio in memoria dell’eccidio.

 

Redazione Avezzano Informa


Ti potrebbe interessare anche Notizie
pietransieri | eccidio dei limmari | tribunale sulmona