Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Giovedì 23 Novembre 2017

Cronaca 18:10

Rissa aggravata ad Avezzano: due arresti e una denuncia

Polizia 3.jpg

AVEZZANO. Rissa aggravata per futili motivi è questo il reato per il quale sono stati tratti in arresto due uomini, uno di nazionalità italiana, l’altro marocchina, e denunciato in stato di libertà un terzo di origine nigeriana. I provvedimenti sono stati eseguiti dalla Squadra Volante del Commissariato di Avezzano, insieme agli agenti della Sottosezione della Polizia Stradale di Carsoli.

 

Le pattuglie, impiegate in servizi straordinari di controllo del territorio, ricevuta la segnalazione, sono prontamente intervenute in una via semi centrale di Avezzano, dove hanno trovato i tre uomini ancora in fase di colluttazione. Gli operatori si sono dovuti quindi impegnare nel separare ed isolare i rissanti.

 

Immediatamente allertato anche il 118, perché gli agenti hanno riscontrato la necessità di sottoporre i tre a cure mediche. In particolare è risultato più urgente il trattamento del cittadino nigeriano che nel corso della rissa aveva riportato numerose ferite inferte con un coltello da cucina.

 

I due arrestati, una volta dimessi, su disposizione del PM di turno, sono stati condotti nel carcere di Avezzano. Il denunciato è stato invece trattenuto all’ospedale cittadino, in stato di ricovero, per le cure del caso.

 

Redazione Avezzano Informa


Ti potrebbero interessare anche Cronaca | Notizie
polizia | commissariato avezzano | arresti | rissa