Sabato 21 Aprile 2018

Attualità 11:00

“Giornate classiche della cultura”: al Liceo Torlonia una tre giorni tra letteratura, diritti e libertà

La manifestazione si chiuderà il 12 gennaio con “La notte nazionale del Liceo Classico”


cultura classica.jpg

AVEZZANO. Libertà, informazione, letteratura, sono questi gli argomenti di cui si parlerà, attraverso laboratori creativi, durante le “Giornate classiche della cultura”, promosse dal Liceo Classico Torlonia di Avezzano dal 10 al 12 gennaio.

 

La kermesse è in programma dalle 9 alle 13 e, per la giornata dell’11, è prevista anche una sezione pomeridiana dalle 15 alle 18. Durante l’evento non mancheranno conferenze e concerti, con le simpatiche interferenze, il 10 e l’11 gennaio, della IV A della scuola primaria “Mazzini”, con “Parole Alate”, e della I B della scuola di primo grado “Fermi”, con “Il Vangelo a Colori”.

 

Con riflessioni sulla giustizia tra diritti e doveri, si arriverà il 12 gennaio, dalle 18 alle 24, alla IV edizione de “La notte nazionale del Liceo Classico”. L’evento, patrocinato dal Comune di Avezzano, prevede, tra le altre cose, isole musicali, momenti letterari, “note spassionate”, il concerto degli alunni “Notturno in Libertà”, con Nazzareno Carusi, Giancarlo Cantelmi e Ilio Leonio, e un collegamento con i Licei Classici Italiani. Interverranno anche il sindaco di Avezzano, Gabriele De Angelis, e la dirigente scolastica Annamaria Fracassi.

 

Redazione Avezzano Informa