Sabato 22 Settembre 2018

Attualità 10:40

Verso la creazione del distretto rurale della Marsica

Berardinetti: "Poste le basi per un’occasione di sviluppo e rilancio del territorio"


IMG_9861.JPG

Sono state gettate le basi per il distretto rurale della Marsica durante un incontro preliminare che si è svolto al Comune di Avezzano, organizzato dal presidente della terza commissione consiliare agricoltura in Regione, Lorenzo Berardinetti. Alla riunione propedeutica erano presenti l’assessore all’agricoltura del Comune di Avezzano, Katia Alfonsi, il consigliere comunale, Alessandro Pierleoni e il presidente del ‘Patto Territoriale’, Loreto Ruscio.

 

​«Abbiamo tutta l'intenzione di sfruttare al massimo la grande opportunità offerta dai distretti rurali, istituiti dalla legge regionale n.14/2015 di cui sono stato proponente e relatore» ha dichiarato Berardinetti «i distretti rurali sono sistemi locali caratterizzati da identità storiche e territoriali omogenee, che nascono dall'integrazione tra attività agricole, turistiche, artigianali, legate alle tradizioni contadine​, dalle quali deriva la produzione di beni e servizi tipici del nostro territorio. Il fine è quello di creare modelli di sviluppo rurale di qualità, preservando il settore agricolo e rendendolo ancor più competitivo grazie ai punti di forza che lo contraddistinguono. Tutto ciò è possibile con il coinvolgimento di istituzioni, comunità e imprese che guardano nella stessa direzione. Del resto, il distretto rurale è una nuova modalità d’intervento pubblico che metterebbe a sistema le attività economiche presenti nel territorio, combinandole con ambiente, cultura, storia e tradizioni locali; una realtà che si affiancherebbe ai distretti del cibo, previsti dalla legge di bilancio e promossi dal ministro dell’agricoltura, per i quali sono stati stanziati 5milioni di euro per il 2018 e 10 milioni a decorrere dal 2019».

 

«Con questo incontro» ha concluso il consigliere regionale «abbiamo posto le basi per un futuro del nostro territorio all’insegna del potenziamento delle eccellenze locali e presto organizzeremo nuove riunioni per realizzare una rete solida formata da tutti i protagonisti del settore».

 

Redazione Avezzano Informa