Martedì 20 Novembre 2018

Attualità 06:15

Protezione dei dati, sicurezza e privacy: ad Avezzano un convegno organizzato da Afes e Aifes

consorzio Afes.jpg

AVEZZANO. In occasione dell’entrata in vigore del nuovo regolamento generale in materia di protezione dei dati, il Consorzio Afes, in collaborazione con Aifes (Associazione Italiana Formatori ed Esperti in Sicurezza sul Lavoro) organizza un convengo dal titolo “Responsabilità aziendali e nuovi orizzonti in materia di sicurezza e privacy”.

 

L’evento è in programma per sabato 5 maggio, a partire dalle ore 14:00 presso, al Ristorante Napoleone in via Tiburtina Valeria km 112.700. Prenderanno parola Marco D’Aurelio, amministratore Afes, i rappresentanti Asl e Inail, i rappresentanti delle associazioni di categoria patrocinanti e diversi esperti del settore.

 

“L’evento ha un duplice obiettivo” spiega D’Aurelio “il primo è favorire la conoscenza delle novità e delle sanzioni introdotte dal regolamento la cui piena applicazione è prevista dal 25 maggio 2018, il secondo è accompagnare il processo di adeguamento dei soggetti interessati alle nuove norme fornendo indicazioni utili e chiarimenti in merito”. “Il convegno” aggiunge l’amministratore Afes “sarà occasione di approfondimento di ulteriori tematiche sul modulo Safety, quali la responsabilità solidale tra committente ed impresa affidataria, nonché tutti gli aspetti legati alla nuova ISO 45001”.

 

Il convegno sarà quindi un’opportunità formativa di primo piano per professionisti, manager d’impresa e enti pubblici che devono attivarsi al più presto per mettersi in regola entro la scadenza. L’evento è patrocinato dal Comune di Avezzano e dall’Università degli Studi dell’Aquila, la partecipazione è gratuita, permette il riconoscimento di crediti formativi ai professionisti iscritti agli Ordini che hanno accreditato l’evento e costituisce anche aggiornamento per le figure Rspp-Aspp.

È possibile iscriversi all’evento inviando un’e-mail all’indirizzo eventi@afes.it.

 

Redazione Avezzano Informa


Ti potrebbe interessare anche Notizie
sicurezza | privacy | protezione dati | afes | aifes