Mercoledì 30 Novembre 2022

Politica 15:03

Anna Maria Taccone scende in campo. Applausi dalla sala e un appello agli alleati: “Basta divisioni, guardiamo avanti. Avezzano ha davanti a sè un periodo complicato causato dall'emergenza Covid”

anna maria.png

AVEZZANO. Si è tenuta oggi la conferenza stampa di presentazione del candidato sindaco proposto da Forza Italia, la Commercialista e docente universitaria Anna Maria Taccone, con un'esperienza amministrativa come Presidente dell'Ente sovracomunale ACIAM.


Presenti i vertici del Partito, Nazario Pagano, Gabriele De Angelis, Aureliano Giffi e Quirino D'Orazio.

 

In apertura è intervenuto il sindaco uscente De Angelis che ha spiegato le motivazioni che lo hanno spinto a non ricandidarsi, nonostante le varie richieste ricevute da forze politiche e cittadini.

 

“Il periodo di grande emergenza che stiamo tuttora attraversando si tradurrà in una crisi del sistema economico e sociale che richiederà una presenza costante nella mia azienda. Quindi, per senso di responsabilità verso i miei dipendenti e verso la mia città, a cui non potrei più dedicare il tempo di cui necessita per gestire i prossimi mesi, ho deciso di non ricandidarmi.

 

Avezzano ha però bisogno di una guida forte e determinata e soprattutto di capacità ed esperienza. Ecco perchè la nostra scelta è caduta su Anna Maria Taccone, preparata e competente che ha già riportato risultati eccellenti alla guida di ACIAM, stringendo importanti rapporti di collaborazione con tutti i sindaci marsicani."

 

La parola è poi passata al Coordinatore regionale di FI , il senatore Nazario Pagano che dopo aver brevemente ricordato come solo una congiura di palazzo abbia irresponsabilmente concluso anticipatamente il madato del sindaco uscente Gabriele De Angelis, ha auspicato l'unione del centrodestra attorno alla figura della Taccone.

 

 

“Capisco che le altre forze politiche rivendichino per sè il candidato sindaco - ha dichiarato Pagano -  ma a nostro avviso spetta a Forza Italia che, insieme alla città di Avezzano, deve essere in qualche modo “risarcita” per aver perso dopo soli 2 anni di mandato un sindaco scelto dai cittadini.

 

Anna Maria Taccone rappresenta per noi la scelta migliore per guidare Avezzano in questo momento di grande difficoltà ed incertezza. Ha già raggiunto traguardi importanti nella propria professione grazie a competenze ed esperienza maturate in 25 anni di attività al fianco delle imprese marsicane con il suo studio di consulenza aziendale qui ad Avezzano”.

 

 

Infine, l'intervento della Taccone che si è detta "onorata di mettere a servizio del proprio Territorio le competenze acquisite.  Avezzano ha davanti a sè un periodo complicato: la crisi sanitaria si è tradotta anche in crisi economica e quindi i prossimi mesi, i prossimi anni, saranno fondamentali per il futuro del nostro Territorio.

 

Quello che manca a mio avviso alla politica attuale è una visione di lungo raggio: spesso presa da interessi personali si concentra su problemi di poco conto, incapace di cogliere e risolvere le difficoltà serie dei cittadini.

Spero che la mia candidatura possa essere un segnale di distensione e tradursi in una sintesi di tutte le forze politiche del centrodestra.”

 

Alla domanda sulle passate divergenze di vedute con Fratelli D'Italia ha risposto De Angelis dichiarando: “Queste sono cose che appartengono al passato.

 

Ora bisogna guardare avanti e Anna Maria rappresenta l'opportunità migliore per guidare Avezzano attraverso le importanti sfide dei prossimi mesi”.