Mercoledì 07 Dicembre 2022

Politica 06:30

“Fusione dei Comuni, idee di rilancio della Valle del Giovenco”: convengo a Pescina propositivo e di prospettiva

tavola-rotonda-fusione-comune.jpg

Si è tenuto sabato 1 ottobre a Pescina il convegno sulle idee di rilancio della Valle del Giovenco, trattando l'argomento della fusione dei comuni tra opportunità e necessità.
I sindaci partecipanti hanno potuto confrontarsi, parlando del futuro con la consapevolezza di doversi aprire a posture amministrative innovative e coesive che sappiano cogliere anche le incentivazioni che giungono da Stato e Regione.
Il tema della Fusione è stato ampiamente soppesato alla luce delle importanti relazioni che hanno fatto ben comprendere il tema, lil contesto in cui ci si inserisce e le prospettive.
L'incontro è stato organizzato dal sindaco di Pescina, Stefano Iulianella,  insieme all’Associazione ''Ripensiamo il Territorio'', che da tempo pone l'accento sulle potenzialità economiche che si stanno perdendo, non sfruttando le incentivazioni nazionali e regionali disponibili.
Sulla fusione, sono intervenuti la Dr.ssa Maria Gigliola Cirrillo del Comitato Nazionale per le  aree interne, e il Prof. Roberto Mascarucci, Ordinario della Facoltà di Urbanistica.
Testimonianze concrete sono state fornite dall'assessore alla coesione territoriale del comune di Popoli, Giovanni Diamante, e il Sindaco del Comune Fuso di Trecastelli, Faustino Conigli.

Il consigliere della regione Abruzzo, Maurizio Di Nicola, ha intuito le potenzialità della fusione e in modo estremamente costruttivo ha chiuso il convegno facendosi portavoce dei suggerimenti provenienti dalla platea, per apportare modifiche migliorative alla proposta di legge regionale sugli incentivi alle fusioni dei piccoli comuni.

Dal dibattito, punto di partenza, l'idea è quella di rilanciare tutta la Valle del Giovenco ed è emersa la proposta di fusione tra i  comuni di Gioia dei Marsi, Ortucchio e Lecce dei Marsi: ora auspichiamo che si passi ai conseguenti atti deliberativi.

All'interno del dibattito, le voci dissonanti sono servite a comprendere quanto la materia abbia bisogno di maturare tra la gente.
Il miglior modo per valutare la positività generale del Convegno risiede nelle parole spese dal Giornalista E. Bellucci, Coordinatore dello stesso: ''ottimo livello, alta la qualità delle relazioni svolte. È  stato concreto, propositivo e di prospettiva''.
Redazione AvezzanoInforma


Ti potrebbero interessare anche Politica | Notizie
iulianella | pescina | fusione | comuni | rilancio | valle | giovenco | convegno | sindaci