Mercoledì 08 Febbraio 2023

Attualità 06:00

“Il cinema nella mia vita”: gli alunni dell’IC Corradini-Pomilio imparano a guardare il mondo guardando i film

cinema 1.jpg

AVEZZANO. “Avere un’idea sul cinema significa avere un’idea sul mondo” è questa la celebre frase di François Truffaut che apre il progetto dell’Istituto Corradini-Pomilio di Avezzano, dal titolo “Il cinema nella mia vita”.

 

Un’iniziativa, coordinata dalla professoressa Sabrina Torti, che, a febbraio, ha portato 80 alunni della scuola dell’infanzia “Don Bosco”, accompagnati dalle loro insegnanti, ad assistere alla proiezione del film d’animazione intitolato “Lorax il guardiano della foresta”.

Le visioni cinematografiche progettuali continueranno anche durante il mese di marzo e coinvolgeranno anche la scuola primaria “Pomilio” e la scuola secondaria di primo grado “Corradini”. Un progetto trasversale, quindi, che abbraccia tutti gli alunni dell’Istituto Comprensivo, dagli adolescenti delle medie ai bambini dell’asilo. Proprio loro, piccoli-grandi spettatori del cineforum pomeridiano, nonostante la loro vivacità, sono stati particolarmente attenti durante la proiezione del film, tanto da stupire anche il direttore del Multiplex Astra, Fabio Neri, che si è complimentato con le maestre e con tutto l’Istituto, per aver organizzato un percorso formativo verticale e ragionato come questo.

 

L’amicizia, l’importanza del rispetto, l’ecologia, l’amore e la lealtà sono i temi trattati dai titoli selezionati per le proiezioni progettuali che comprendono anche film d’argomentazioni storico-avventurose per gli alunni della scuola Camillo Corradini.

 

Redazione Avezzano Informa