Intervento artigiani
Sab edilizia
Giovedì 27 Aprile 2017

Attualità 15:50

Abruzzo Civico Avezzano risponde al Lag: "Si informino meglio"

image.jpeg
«Abbiamo letto con stupore le confuse e inconsistenti esternazioni di un gruppo, già noto come sostenitore della campagna elettorale di un ex assessore candidato a sindaco, per il quale svolge anche la funzione di editore di un suo giornale online cittadino». Questo è dichiara Gabriele Grande, coordinatore di Abruzzo Civico Avezzano, intervenendo in merito alla nota firmata dal Laboratorio Abruzzo Giovani.

 

«Oggetto di tanta analisi» prosegue grande «l’emanazione di un bando milionario che porterà linfa vitale per gli imprenditori avezzanesi e marsicani, e il Progetto Marsica, l’imponente programma avviato negli anni scorsi. I supporter del candidato, a fronte della notizia dell'arrivo di circa 3 milioni e mezzo di euro per le imprese del territorio, non hanno trovato di meglio che cercare di alzare una cortina di fumo rivendicando presunti meriti per ''l’assessorato alle Aree Interne", vale a dire il sulmontino Gerosolimo, tra l’altro neanche nel ruolo al momento del varo del progetto. Per affetto nei confronti dei cugini sulmonesi, e in virtù delle condizioni di abbandono in cui versa la zona peligna, ci auguriamo che l'assessore vi si dedichi e si concentri sulla crisi che investe, per così dire, casa sua. Avezzano deve essere amministrata dagli avezzanesi».

 

«Proprio di Gerosolimo, sponsor dichiarato dell’ex assessore Gabriele De Angelis» aggiunge il coordinatore di Abruzzo Civico Avezzano «restano nella memoria certe affermazioni, diffuse attraverso i social, in cui prometteva ai sulmonesi che Sulmona non sarebbe stata più 'colonizzata' e anzi sarebbe stata al riparo, con lui, dai 'potenti avezzanesi'. Se possiamo capire, vagamente, l’atteggiamento dell’assessore alle aree interne verso Sulmona, sua città d’origine, meno possiamo capire questi gruppi che cercano di sollevare cortine di fumo mettendo in dubbio l'azione del sindaco Di Pangrazio e della sua amministrazione, imputando ad altri i frutti del lavoro e della caparbietà del sindaco e della sua squadra, in grado invece di avviare in pochi anni una vera rivoluzione in tanti settori, dalla cultura all’edilizia pubblica, e di fronteggiare efficacemente una crisi senza precedenti. Anche il Progetto Marsica, focalizzato sullo sviluppo dei settori agroalimentare, elettronica, logistica, turismo, procede a ritmo serrato, tanto che solo pochi giorni fa il sindaco ha incontrato Vincenzo Rivera, direttore del dipartimento “Presidenza e rapporti con l’Europa”, per fare il punto sullo stato dei lavori. Invitiamo i giovani supporter a meglio informarsi sull’azione e i frutti dell’opera di questa amministrazione, così da farsene un’idea più chiara, per il futuro, prima di dare fiato ai tromboni».

 

«Cari ragazzi» conclude Grande «invitate l’assessore alle aree interne a dedicarsi a Sulmona, che ha tanto bisogno di attenzione. Alla nostra bella città si sta dedicando il sindaco Giovanni Di Pangrazio che, con la sua consolidata squadra, ha operato con energia e competenza per Avezzano Città Territorio, riportandola al centro della Marsica e dell’intero Abruzzo, e che continuerà a farlo per i prossimi cinque anni».

 

Redazione Avezzano Informa