Nuovo ambiente - Sab edilizia
Nuovo ambiente - Venditti - Legna da ardere
Giovedì 24 Agosto 2017

Attualità 06:00

Eligi (M5S) contrario alla delibera sul bilancio proposta dall'assessore Mazzocchi

“Ricorrere ad Equitalia è deleterio per i cittadini e fallimentare per il Comune”


equitalia.jpg

AVEZZANO. Francesco Eligi, candidato sindaco alle scorse elezioni comunali per il Movimento 5 Stelle e oggi consigliere comunale pentastellato, esprime ferma contrarietà alla delibera sull’assestamento di bilancio proposta dall’assessore Felicia Mazzocchi.

 

«Ogni cittadino deve adempiere ai propri doveri pagando le tasse e il Comune deve recuperare le imposte non versate accumulatisi nel corso degli anni che ammontano a ben 20 milioni di euro» afferma Eligi, «ma ricorrere ad Equitalia per farlo è deleterio per i cittadini e fallimentare per il Comune. Sappiamo bene che Equitalia ha cambiato solo il nome, sappiamo anche come questo ente faccia lievitare le somme dovute oltre ogni ragionevole limite, fino a porre il cittadino nell’oggettiva impossibilità di onorare il proprio debito. Il rischio di non riuscire a recuperare i crediti è ancora più elevato in un periodo di profonda crisi economica come quello che stiamo vivendo».

 

«Più ragionevole e fruttuoso» propone il consigliere pentastellato «sarebbe ricorrere a concordati con cittadini e imprese sofferenti per permettere di estinguere il debito secondo le reali possibilità del debitore. Si avrebbe così maggior certezza di incassare il dovuto senza rischiare di produrre ulteriori drammi economici nelle famiglie avezzanesi».

 

«Il Movimento 5 Stelle» conclude Eligi «è da sempre contrario a Equitalia e per questo ha promosso in tutta Italia degli sportelli per difendere i cittadini dalle sue pratiche vessatorie. L’amministrazione De Angelis, invece, che in campagna elettorale prometteva sostegno per il rilancio economico del territorio, evidentemente ha cambiato idea: adesso vuole affossarlo con interessi e more oltre misura».

 

Redazione Avezzano Informa